Il fatto

Ladri nella notte al Colasanto

Portano via un computer di scarso valore. Rinvenuto rotto un altro terminale e un terzo è stato recuperato. I PC presi di mira per fortuna erano di scarso valore e non utilizzati per la didattica

Cronaca
Andria sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
istituto Colasanto
istituto Colasanto © n.c.

Ignoti, ieri sera, poco prima delle ore 22.30, hanno forzato una finestra posta a piano terra dell’istituto Colasanto, nella parte che affaccia alla chiesa Cuore Immacolato di Maria, e dopo essersi intrufolati all’interno di un’aula hanno portato via un computer. Il sistema di allarme ha messo poi in fuga i ladri. Sul posto sono arrivate le guardie Giurate dell’istituto di Vigilanza ed i Carabinieri per i rilievi del caso.

Da una prima ricognizione effettuata, il dirigente scolastico, Cosimo Strazzeri , che in mattinata ha effettuato denuncia dell’accaduto ai Carabinieri, ha comunicato che i ladri hanno portato via un computer mentre un altro è stato ritrovato rotto (evidentemente è caduto durante l’operazione di furto), ed un terzo computer manomesso è stato recuperato.

Trattasi di computer di scarso valore, utilizzati dai docenti solo per connettersi al registro elettronico, pertanto limitati nelle loro funzioni. Il preside assicura che i computer per la didattica sono al sicuro in un’aula il cui accesso è blindato.Certo, l’accaduto infastidisce e va condannato e ci si augura ora che i Carabinieri della locale Compagnia giungano all’identità dei malviventi.

Lascia il tuo commento
commenti