Il fatto

Ancora un gesto d'amore al Bonomo di Andria: donate le cornee da un 16enne

I genitori danno il consenso alla donazione del ragazzo morto a seguito di un male incurabile

Cronaca
Andria mercoledì 01 maggio 2019
di La Redazione
Pronto Soccorso - Ospedale Bonomo
Pronto Soccorso - Ospedale Bonomo © AndriaLive

Quest'oggi un ragazzo di appena 16 anni è purtroppo scomparso al Bonomo dove era ricoverato a seguito di un male incurabile.

Dalla morte alla vita: i genitori hanno scelto di dare il consenso alla donazione delle cornee.

L’espianto si è tenuto questo pomeriggio presso l'ospedale Bonomo.

Un gesto di grande amore nei confronti della vita che continua. Il 25esimo dall'inizio del 2019. Alla famiglia del ragazzo le nostre più sentite condoglianze. Resta il conforto nel sapere che gli occhi del 16enne continueranno a brillare.

«La donazione di organi e cornee è sempre un gesto speciale, di amore immenso nei confronti della vita. Ma quanto accaduto ieri all'ospedale Bonomo di Andria ha qualcosa di estremamente doloroso e significativo - commenta Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt - Siamo estremamente vicini alla famiglia e costernati per quanto accaduto ma da un momento così drammatico nasce una speranza per una donazione che trasforma una tragedia in un grande gesto di amore».

A effettuare le operazioni è stata l'equipe diretta dal dottor Fabio Massari: «Agli operatori sanitari va il mio pensiero e il mio ringraziamento - continua Delle Donne - per tutte le attività di sensibilizzazione che ogni giorno in silenzio svolgono su un tema così importante e delicato».

Le cornee sono state destinate al Centro nazionale della Banca degli occhi di Mestre.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Andriese72 ha scritto il 02 maggio 2019 alle 06:45 :

    Grande gesto da parte dei genitori Rispondi a Andriese72