Durante la scorsa settimana operai della Multiservice hanno "rattoppato" per quanto possibile le buche

Una tangenziale tutta da rifare, buche e fossi rendono pericolosa la strada

Ennesima denuncia da parte di un lettore: «Imboccando la tangenziale dalla 231 ho perso il controllo dell'auto a causa di una buca enorme»

Cronaca
Andria lunedì 27 maggio 2019
di La Redazione
Una tangenziale tutta da rifare, buche e fossi rendono pericolosa la strada
Una tangenziale tutta da rifare, buche e fossi rendono pericolosa la strada © AndriaLive

Buche e fossi ad Andria sono ormai la normalità, per quanto riguarda la situazione stradale: circa una settimana fa, in particolare, avevamo dato notizia di un incidente accaduto sulla tangenziale di Andria, che aveva coinvolto una ragazza au un motociclo, probabilmente avvenuto a causa del pessimo stato del manto stradale dell'arteria che circonda la città.

In questi giorni, nel punto in questione (poco prima la rotonda in direzione Barletta) sono intervenuti gli operai della Multiservice per "rattoppare" il manto stradale che tuttavia è in condizioni generali pietose. E lo era anche a fine 2014, quando furono effettuati imponenti lavori di ribitumazione a conclusione della riqualificazione della strada, che praticamente non ha visto più interventi. Le piogge e l'usura hanno così frantumato alcuni tratti della tangenziale: un lettore racconta la disavventura occorsa proprio ieri sera quando «imboccando la tangenziale dalla 231 ho perso il controllo dell'auto a causa di una buca enorme... Sono riuscito ad evitare l'incidente ma mi toccherà cambiare la gomma per via del bozzo causato dalla buca!».

La sicurezza diventa quindi un miraggio, sulla tangenziale: auspichiamo quanto prima un intervento serio di riqualificazione, posto che a distanza di soli 5 anni il manto stradale dagli ultimi lavori sia quasi completamente da rifare.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Franco ha scritto il 28 maggio 2019 alle 08:54 :

    "COMPLIMENTI" ABBIAMO,NON SOLO LA TANGENZIALE DA RIFARE,MA UN PO' TUTTE LE STRADE DI ANDRIA E POI ANDIAMO A PAGARE CONCERTI,EVENTI,SFILATE NELLE PIAZZE. Rispondi a Michele Franco

  • Stl ha scritto il 27 maggio 2019 alle 11:05 :

    È da paura! Quando si raggiunge la rotonda per andare all'ipercoop o il ritorno verso la q 8...Si rischia molto Rispondi a Stl