L’aggiornamento

Coronavirus, arriva l’ordinanza del commissario: obbligo di mascherine dalle 18 in poi

Dalla Villa comunale a piazza Duomo, nonché durante le attività mercatali: ecco le nuove disposizioni

Cronaca
Andria mercoledì 09 settembre 2020
di La Redazione
mascherine
mascherine © Nc

La ripresa dei contagi produce i primi effetti anche su Andria: il commissario straordinario ha disposto, con propria ordinanza, l’obbligo dell’uso dei dispositivi delle vie respiratorie dalle ore 18.00 alle ore 06.00 e fino a nuove disposizioni sulle seguenti vie e Piazze:

1) VILLA COMUNALE E VIALI CIRCOSTANTI (VIALE ALFONSO DI PASQUALE, VIA WALTER CHIARI, VIA ACHILLE GRANDI, PIAZZA XXV APRILE, PIAZZALE DELLA REPUBBLICA);

2) CORSO CAVOUR;

3) VIALE CRISPI;

4) VIA REGINA MARGHERITA;

5) VIA PORTA CASTELLO;

6) PIAZZA BALILLA;

7) PIAZZA VITTORIO EMANUELE II (Piazza Catuma);

8) PIAZZA DUOMO;

9) VIA E PIAZZA LA CORTE;

10) LARGO APPIANI;

11) LARGO CERUTI.


Inoltre si stabilisce che il suddetto obbligo trovi applicazioni anche sulle parti di suolo pubblico concesso agli esercenti i pubblici esercizi ed i relativi spazi di pertinenza, nonché in tutta l’area mercatale settimanale, durante tutte le fasi delle attività mercatali (montaggio, smontaggio e vendita) tutti i lunedì mattina a beneficio dei fruitori del mercato settimanale (alimentare e non alimentare) ricorrendo l’ipotesi prevista dall’art.1 comma 1 del DPCM 07.09.2020

Resta fermo l’obbligo di indossare le protezioni delle vie respiratorie in tutti i casi in cui, a prescindere dal luogo e dall’orario, non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza. Il mancato rispetto delle suddette prescrizioni è punito con la sanzione amministrativa di cui all’art. 4 del D.L. 25.03.2020 n. 19, convertito con modificazione dalla Legge 22.05.2020 n.35.

Questa ordinanza arriva a 3 settimane dal Provvedimento emanato dal Ministro Speranza che sanciva appunto le norme sul contenimento dei contagi nei luoghi pubblici

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Roberta Liso ha scritto il 10 settembre 2020 alle 11:42 :

    Triste constatare che un obbligo, peraltro a tutela della propria ed altrui salute, abbia necessità di controlli e multe nella sua applicazione. Rispondi a Roberta Liso

    Andriese ha scritto il 11 settembre 2020 alle 13:02 :

    Concordo pienamente,è molto triste!!!!!!!! Se ci sono controlli ci si i adegua altrimenti ognuno agisce come li pare. Cerchiamo di cambiare veramente e diventare cittadini rispettosi,vivremo molto meglio!! Rispondi a Andriese

  • Michele Cavaliere ha scritto il 10 settembre 2020 alle 09:47 :

    Fino a oggi Presenza delle forze dell'ordine pari a zero... Non vorrei che comparissero tutt'insieme come funghi per fare cassa Rispondi a Michele Cavaliere

  • Andriese 72 ha scritto il 10 settembre 2020 alle 05:28 :

    Ieri sera in centro, percentuale di persone con mascherina 1-2% controllori in giro ZERO. Ma di che stiamo parlando? Rispondi a Andriese 72

  • Luigi ha scritto il 10 settembre 2020 alle 03:47 :

    Ma i controlli dove sono?? Rispondi a Luigi

  • Giovanni Alicino ha scritto il 09 settembre 2020 alle 20:22 :

    Ma non mi sembra che su largo appiani ci siano assembramenti di gente. Rispondi a Giovanni Alicino

  • Stl ❤ ha scritto il 09 settembre 2020 alle 16:11 :

    Scusate ma ormai le mascherine le indossiamo tutti ( o quasi ).A questo punto se devo soffocare per una passeggiata io non esco più! Più che per le mascherine ma che il commissario dovrebbe mettere i controlli in quelle zone. Lunedì sul marciapiedi dove c'era Asselta per poco non sono stata investita da una bici elettrica guidata da un bambino di una decina d'anni! La mascherina lo abbiamo capito già da un bel po di tempo che dobbiamo averla oh 😤 Rispondi a Stl ❤

  • nicolamarino pietro ha scritto il 09 settembre 2020 alle 15:34 :

    MI CHIEDO E CHIEDO AL COMMISSARIO DOVE SONO FINITI I CONTROLLORI SINO A OGGI E COME VINCERE AL TOTOCALCIO INCOTRARE UN VIGILE, PER NON PARLARE POI DELLA PULIZIE DELLE CORSIE DI SCORRIMENTO DELLA TANGENZIALE ,PERO PUNTUALI ALLE CARTELLE ESATTORIALE GRAZIE COMMISSARIO , Rispondi a nicolamarino pietro