La tragica storia di un incidente

Dopo 19 anni di coma Emanuele ha perso la sua lotta

La tragica storia di un incidente avvenuto il 16 novembre del 2001 lo aveva costretto ad uno stato vegetativo pieno di ostacoli. La sua storia racchiusa in un libro scritto e voluto da Nunzia Catalano, sua madre

Cronaca
Andria giovedì 15 ottobre 2020
di La Redazione
Nunzia Catalano e Andrea Colasuonno
Nunzia Catalano e Andrea Colasuonno © AndriaLive

Era in stato di coma vegetativo dal 16 novembre 2001, giorno in cui avvenne il tragico incidente che lo ha tenuto sospeso tra la morte e la vita fino a stamane, quando Emanuele Torelli, 42enne andriese è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e di tutti coloro che hanno conosciuto la sua storia tramite le pagine del libro “Ricordati di svegliarti: Diario di lotta e di attesa”, scritto a quattro mani da Nunzia Catalano (madre di Emanuele) e Andrea Colasuonno.

Incontrammo Nunzia e Andrea in redazione lo scorso luglio per parlare del progetto editoriale e di questi anni vissuti tra ospedali e cliniche, anche oltre il confine italiano per cercare di migliorare le condizioni fisiche del ragazzo che intanto si era fatto grande.

Emanuele era poco più che 20enne quando sino ad oggi ha vissuto nell'Alditrà. Anni di ostacoli, tra cavilli giudiziari, la perdita del padre e un dolore che non conosce fine...

La delusione di un non ritorno alla vita cede oggi il passo alla speranza di dare un senso a tutto questo e sapere che Emanuele ora può correre, abbracciare e respirare nel regno dei cieli. I funerali si terranno domani alle 10:30 in Cattedrale.

A Nunzia Catalano e ai suoi cari giunga l'abbraccio della nostra redazione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gerardo Gigante ha scritto il 16 ottobre 2020 alle 13:25 :

    Ciao Nunzia, noi non ci conosciamo ma ho conosciuto Emanuele tanti anni fa a Cameri Aeroporto militare, dove lavoravamo insieme. Ho ancora un buon ricordo di Emanuele, un brano ragazzo con tanta voglia di fare, di vivere, poi è successo che quel terribile incidente che ha cambiato la sua vita e ah stravolto la vostra, ci ha portato via una parte di lui. Noi colleghi e amici siamo rimasti increduli ed esterrefatti nell'apprendere la terribile notizia quel giorno, e ricordo che ero in servizio in quel momento. E' stato un momento durissimo, che come padre mi ha lasciato senza fiato. In tutti questi anni ho sempre avuto un pensiero rivolto a lui. La tua forza e la tua determinazione, resteranno un grande sempio per tutti noi. Le mie più sentite condoglianze Un abbraccio Gerardo Gigante Rispondi a Gerardo Gigante

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:49 :

    Grata è commossa per il suo pensieo❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Giuseppe Losito ha scritto il 16 ottobre 2020 alle 10:16 :

    Salve! Vorrei sapere come far giungere un messaggio di cordoglio a Nunzia e alla sua famiglia. Grazie. Rispondi a Giuseppe Losito

  • Francesca ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 22:47 :

    Un grande abbraccio ♥️ Rispondi a Francesca

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:54 :

    ❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Lavigna Grazia ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 14:04 :

    Ciao Nunzia, io e la mia famiglia ti siamo vicini in questo momento così delicato e doloroso. Ti abbracciamo 😢😢😢 Rispondi a Lavigna Grazia

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:55 :

    ❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Massino ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 13:29 :

    Fa sempre male ,la morte di giovani per incidenti,io non la tollero! Rispondi a Massino

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:56 :

    ❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Domenico Matera ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 13:06 :

    Avevo letto un po'di tempo fa la storia di questo ragazzo,,mi spiace tantissimo che abbia mollato,,,, Dio si prenderà cura di te,,!!😔😔😔 Un abbraccio a sua mamma!! Rispondi a Domenico Matera

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:58 :

    ❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Campana gianluca ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 12:21 :

    Sentite condoglianze 🙏🙏🙏🙏 Rispondi a Campana gianluca

  • Cristina capogna ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 12:18 :

    Sentite condoglianze alla famiglia Rispondi a Cristina capogna

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 19:00 :

    ❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Pasquale sardano ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 10:55 :

    Anch'io conosco la storia.....alla mamma,fulgido esempio di amore materno,dico semplicemente di essere orgogliosa di aver svolto il suo ruolo oltre ogni limite umano.Un abbraccio. Rispondi a Pasquale sardano

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:59 :

    ❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano

  • Anna liso ha scritto il 15 ottobre 2020 alle 09:49 :

    Conosco la storia.. .un abbraccio a questa mamma coraggio...rip Emanuele 🙏🙏🙏❤ Rispondi a Anna liso

    Nunzia catalano ha scritto il 17 ottobre 2020 alle 18:53 :

    ❤️❤️ Rispondi a Nunzia catalano