Il resoconto

In scena “High School Musical” all'i.c. Jannuzzi-Di Donna

Successo per lo spettacolo finale del Pon "Dal testo alla scena" che ha visto protagonisti gli alunni delle classi prime e seconde della Scuola Primaria

Cultura
Andria martedì 20 luglio 2021
di La Redazione
In scena “High School Musical” all'i.c. Jannuzzi-Di Donna
In scena “High School Musical” all'i.c. Jannuzzi-Di Donna © n.c.

Al traguardo il percorso formativo afferente al Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 – 2020, rivolti agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Jannuzzi – Mons. Di Donna”.

Si è concluso il 16 luglio 2021 il modulo PON “Dal testo alla scena”, facente parte del progetto “PONiamoci al centro”, che ha visto andare in scena gli alunni delle classi prime e seconde di Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Jannuzzi – Mons. Di Donna di Andria nella realizzazione del musical “High School Musical”.

Gli alunni si sono cimentati con la realizzazione del musical imparando a recitare, a stare sul palco, a ballare, a seguire il ritmo della musica e soprattutto a cooperare tra loro perché, si sa, il teatro in tutte le sue forme è un’esperienza corale dove il singolo aiuta il gruppo e viceversa. Per dirla come i tre Moschettieri “Uno per tutti e tutti per uno”.

«Il Progetto del PON “Dal testo alla scena” si è prefisso l’obiettivo di favorire il processo di maturazione e di consolidare le capacità di relazionarsi in maniera consapevole con gli altri, sviluppando al contempo la socializzazione, lo spirito di collaborazione e di accettazione reciproca - commenta la dirigente scolastica, la dott.ssa Lilla Bruno -. L’uso di linguaggi verbali e non verbali e della comunicazione mimico-gestuale e musicale, il rispetto delle regole, di se stessi, degli altri e l’attività di drammatizzazione hanno sviluppato nei ragazzi le capacità espressive e operativo-motorie e una maggiore conoscenza di sé, delle proprie capacità, dei propri limiti, potenziando l’autocontrollo e l’autostima».

Con questo progetto si è voluto incoraggiare il talento artistico degli studenti utilizzando due elementi fondamentali del teatro quali la musica e la danza. Allo stesso tempo si è scelto di utilizzare un tema importante per veicolare il messaggio di accettazione dell’altro, favorendo e ricercando sempre l’inclusione e  l’integrazione, cominciando dai bambini di oggi che saranno gli uomini e le donne di domani.  

Il messaggio che High School Musical lancia è che ogni persona a cui piace ballare e cantare anche se è nato per fare altro, deve essere libero di esprimersi positivamente in entrambe le attività, coltivando la propria individualità.

Ognuno di noi ha un mondo interiore da esprimere liberamente che ci permette di essere veramente noi stessi, quegli esseri unici e irripetibili meritevoli di attenzione e di considerazione.

Tutte le prove compreso lo spettacolo finale si sono tenute in presenza, permettendo agli alunni di riappropriarsi degli ambienti scolastici, di poter confrontarsi giornalmente de visu con i loro coetanei dopo le distanze sociali degli ultimi mesi, il tutto ovviamente sotto il controllo del tutor e dell’esperto e nel rispetto delle norme anticovid. I ringraziamenti per la realizzazione di questo progetto vanno al Dirigente Scolastico dott.ssa Lilla Bruno; alla DSGA Roberta Lasciarrea, alla tutor ins. Marianna Montemarano; all’esperto ins. Nunzia Lotito; alla Referente per la Valutazione ins. Mariolina Zaccaro e al coordinatore ins. Maria Pia Vurchio.

Lascia il tuo commento
commenti