La nota

Aperte le iscrizioni al CPIA BAT per l'A.S. 2021/2022

Il dirigente scolastico del CPIA BAT, prof. Paolo Farina ha voluto nell’occasione ricordare le parole di Piero Calamandrei: «Trasformare i sudditi in cittadini è il miracolo che solo la Scuola può fare»

Cultura
Andria mercoledì 15 settembre 2021
di La Redazione
il dirigente scolastico Paolo Farina
il dirigente scolastico Paolo Farina © AndriaLive

Sono aperte le iscrizioni al CPIA BAT per l'A.S. 2021/2022. Per iscriversi basta cliccare sull’icona “Iscrizioni online” presente sul sito istituzionale www.cpiabat.edu.it, nel menu a destra, e compilare il modulo seguendo le indicazioni fornite. 

L'iscrizione non è vincolante, ma serve alla scuola per organizzare i diversi corsi da attivare. Ricevuta l'iscrizione, la scuola, sulla base del quadro organizzativo generale, contatterà telefonicamente gli iscritti o invierà una e-mail per un appuntamento di perfezionamento della stessa. 

Nel modulo iscrizioni, i campi contrassegnati con l’asterisco  devono essere compilati obbligatoriamente. 

Il CPIA BAT (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) è una scuola statale, pubblica e gratuita, la cui offerta formativa è rivolta agli adulti che non hanno potuto assolvere l’obbligo scolastico (terza media, primo biennio della scuola superiore) oltre che agli stranieri che necessitano di corsi di alfabetizzazione. 

Per informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito www.cpiabat.edu.it o telefonare al numero 0883/246544, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Il dirigente scolastico del CPIA BAT, prof. Paolo Farina ha voluto nell’occasione ricordare le parole di Piero Calamandrei: «Trasformare i sudditi in cittadini è il miracolo che solo la Scuola può fare».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • anna salvemini ha scritto il 16 settembre 2021 alle 09:45 :

    Trasformare i sudditi in cittadini è il miracolo che solo la Scuola può fare».BELLA DA SENTIRSI,ASCOLATARE ,E METTERE IN PREATICA.QUESTE PAROLE SONO Più ADATTE A COMINCIARE DAI BAMBINI,RAGAZZI .GLI ADULTI ORMAI SONO FORMATI E RAGIONANO SOLO CON LA LORO TESTA.BISOGNA FORGIARE I RAGAZZI CHE SARANNO GLI UOMINI FUTURI SE VOGLIAMO QUALCOSA DI BUONO Rispondi a anna salvemini