Le dichiarazioni

L’Unitre accoglie il neoeletto vescovo della Diocesi di Avezzano Don Gianni Massaro

«L'università delle Tre Età è una straordinaria risorsa per il nostro territorio»

Cultura
Andria sabato 18 settembre 2021
di La Redazione
L’Unitre accoglie il neoeletto vescovo della Diocesi di Avezzano Don Gianni Massaro
L’Unitre accoglie il neoeletto vescovo della Diocesi di Avezzano Don Gianni Massaro © AndriaLive

Don Gianni Massaro, vescovo eletto nella diocesi di Avezzano, ha salutato giovedì pomeriggio una delegazione del direttivo Unitre di Andria, presso la sede di via Firenze, nell'ambito di un incontro ristretto a pochi soci per via dell'emergenza sanitaria in atto.

«Dell’ Università Delle Tre Età ho sempre apprezzato la qualità delle proposte. È un bel contenitore culturale che offre la possibilità ai soci di crescere dal punto di vista formativo e non solo» afferma entusiasta Mons. Gianni Massaro, la cui consacrazione episcopale si terrà ad Andria il 21 settembre.

Giungono numerosi gli auguri per questo nuovo cammino appena intrapreso da Don Gianni Massaro soprattutto dalla presidente prof.ssa Maria Rosaria Inversi che rivolge parole di ringraziamento e stima nei confronti del nuovo vescovo di Avezzano: «Possiamo paragonare il nostro legame ad una cordata che è sinonimo di condivisione di amicizia, di fratellanza, indica un crescere insieme aiutandosi a vicenda. La cordata sottintende fiducia, amicizia, complementarietà; la cordata è per la vita perché nessuno può bastare a se stesso. Pur essendo molti e diversi è bello pensare di essere una cosa sola, una sola umanità».

«La distanza non ci dividerà ma consoliderà i vincoli di sincera amicizia fraterna» ha concluso la prof.ssa Maria Rosaria Inversi offrendo in dono a Mons. Gianni Massaro un’opera realizzata da una delle soce dell’Università Delle Tre Età.

Un momento conviviale ha sugellato la serata a ricordo di questo saluto che rappresneta un arrivederci e pone le basi per fortificare ulteriormente il legame di amicizia e di fratellanza da Don Gianni Massaro e l'Unitre di Andria. 

Lascia il tuo commento
commenti