Sabato scorso

A lezione di giustizia all'Ites-Les ″Carafa″

Le studentesse e gli studenti incontrano il dott. Francesco Caringella, presidente della V Sezione del Consiglio di Stato

Cultura
Andria martedì 06 febbraio 2018
di La Redazione
A lezione di giustizia all'Ites-Les
A lezione di giustizia all'Ites-Les "Carafa" © n.c.

Presso l’auditorium dell’Ites-Les Carafa di Andria, le studentesse e gli studenti del quinto anno dell’Istituto Tecnico Economico e del Liceo Economico Sociale hanno incontrato il dott. Francesco Caringella per dibattere sul tema della Giustizia, alla presenza del Sindaco di Andria, avv. Nicola Giorgino.

Hanno moderato il dibattito i proff. Maria Giuseppa Modeo e Pierluigi Bortone, docenti di Diritto ed Economia Politica.

La recente pubblicazione dell’autore, “10 lezioni sulla giustizia per cittadini curiosi e perplessi”, ed. Mondadori, ha fornito ai presenti interessanti spunti di riflessione sull’ “arte” del giudicare e sulla professione del magistrato, chiamato ad accertare la verità processuale con gli occhi dello storico, con un atteggiamento curioso, entusiasta e mosso dall’interesse empatico nei confronti di chi il processo lo subisce. “Un uomo davanti a un altro uomo”, per citare l’autore. L'uomo chiamato a decidere della vita di altri uomini deve possedere Indispensabili doti tecniche e caratteriali, che gli consentano di esercitare magistralmente l’”arte del dubbio” che assume un ruolo centrale durante il processo.

Notevoli sono apparsi il coinvolgimento, la partecipazione e l’interesse dei giovani studenti per le problematiche che affliggono il sistema giudiziario e carcerario in Italia.

Durante il dibattito sono emerse domande su questioni cruciali come il tipo di verità che è lecito attendersi dalla sentenza di un tribunale e quali potrebbero essere i maggiori ostacoli che ne insidiano l'accertamento. Particolare interesse hanno mostrato gli studenti sul tema della durata del processo, della prescrizione dei reati e del difficile connubio tra tutela delle libertà personali e sicurezza ai tempi del terrorismo, considerando le profonde implicazioni psicosociali che ne derivano.

La giornata formativa è stata una delle occasioni che l’Ites-Les Carafa ha colto per promuovere il valore della cittadinanza attiva attraverso il confronto con un magistrato che quotidianamente affronta i temi della giustizia, sempre più centrali nel percorso educativo individuale e sociale dei giovani.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette