Progetti Pon in corso

​Al via i nuovi percorsi formativi rivolti agli alunni dell’Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro

Laboratori di scacchi, lettura animata, di giornalismo, di scrittura creativa e di logica: tutti finalizzati al potenziamento delle competenze di base di Italiano e Matematica

Cultura
Andria venerdì 18 gennaio 2019
di La Redazione
​Al via i nuovi percorsi formativi rivolti agli alunni dell’Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro
​Al via i nuovi percorsi formativi rivolti agli alunni dell’Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro © n.c.

Al via i nuovi percorsi formativi rivolti agli alunni dell’Istituto Comprensivo Verdi-Cafaro di Andria, a valere sul Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” - 2014 - 2020.

Laboratori di scacchi, lettura animata, di giornalismo, di scrittura creativa e di logica: tutti finalizzati al potenziamento delle competenze di base di Italiano e Matematica.

Nello specifico, sono stati attivati 9 percorsi formativi:

Per la scuola primaria “Verdi”

  • “ La magia delle parole ” – italiano
  • “ Reporter allo sbaraglio” – italiano
  • “Come una fiaba….” – italiano
  • “La matematica che passione !” – matematica
  • “Il mago dei numeri” – matematica
  • “Cafaro news” – italiano (scuola secondaria)
  • “É di scena l’italiano! ” – italiano ( scuola secondaria)
  • “Acuta…mente” – matematica (scuola secondaria)
  • “Matematica creativa” – matematica (scuola secondaria)

Per la scuola secondaria “Cafaro”

Attraverso il potenziamento delle competenze di base, sarà possibile sviluppare competenze riconducibili al curricolo e azioni di rinforzo per ampliare l'offerta formativa, utilizzando metodi di apprendimento innovativi, caratterizzati da un approccio “non formale” e dal learning by doing. Appare strategico che la scuola si apra agli alunni oltre i tempi classici della didattica, per essere spazio di comunità.

«Tutto ciò consentirà agli alunni partecipanti - spiega il Dirigente scolastico dott.ssa Grazia Suriano -di rafforzare le competenze di base valorizzando gli stili di apprendimento e facendo emergere le potenzialità di ognuno, affinché tutti possano acquisire saperi utili per proseguire il percorso scolastico e prepararsi a diventare cittadini responsabili e attivi».

Lascia il tuo commento
commenti