In passerella anche Belen, cagnolina oncologica, simbolo della lotta al tumore anche in ambito veterinario

“Anime Belle (T)Urban Style - Incidenza dei tumori nella Provincia Bat tra dati e testimonianze”

Il convegno domenica 10 marzo alle ore 18.30 nella sala P. Attimonelli. Durante la serata sfileranno i turbanti fashion di Teresa Calvano le fasce glamour di “Divine del Sud” e le parrucche donate dalle “Viaggiatrici della vita"

Cultura
Andria lunedì 04 marzo 2019
di La Redazione
la locandina
la locandina © n.c.

Si terrà domenica 10 marzo alle ore 18,30, nella sala Pasquale Attimonelli di Andria, un convegno dal titolo “Anime belle (t)urban style, incidenza dei tumori nella Provincia Bat tra dati e testimonianze”.

L’evento, organizzato dall’associazione “Divine del Sud”, in collaborazione con “Onda d’Urto - uniti contro il cancro” e dall’associazione “Viaggiatrici della vita” - che fa riferimento all’associazione nazionale Guerriere - gode del prestigioso contribuito della fondazione Ant, della Lilt e della Fidapa, di Ops, l’osservatorio per le politiche sociali, la famiglia e la sicurezza, della casa editrice Ad Maiora, del Premio Dea Ebe.

La serata sarà aperta dalla preziosa partecipazione dell’attore Antonio Memeo. L’evento è patrocinato dal comune di Andria, dalla Provincia Bat e dalla Regione Puglia. Tutti insieme, uniti contro il comune nemico, il cancro. Alla tavola rotonda moderata dalla giornalista di telenorba Francesca Rodolfo, presidente dell’associazione “Divine del Sud”, prenderanno parte il prof. Francesco Schittulli, presidente nazionale della Lilt, il Dr. Aldo Carnicella per la fondazione Ant, il dott.Tony Tragno - presidente associazione “onda d’urto - uniti contro il cancro”, il Dr. Tommaso Di Renzo, direttore del tavolo scientifico di Onda D’urto.

Esperti e professionisti del settore analizzeranno i dati delle nostre città, si cercherà di capire a che punto è la ricerca, quanto è importante la prevenzione e cosa si sta facendo per annientare un male ancora troppo cieco e sordo alle cure, che troppo spesso non perdona. Contemporaneamente verrà mostrato un ventaglio di scelte alle donne oncologiche che durante la chemio perdono i capelli. Una sfilata speciale curata dalla consulente d’immagine Sabrina Altamura, in cui modelle professioniste e donne impegnate nella lotta personale al tumore, sfileranno i turbanti fashion di Teresa Calvano a cui questo evento è dedicato, le fasce glamour di “Divine del Sud” e le classiche parrucche donate dalle “Viaggiatrici della vita”.

In passerella anche Belen, cagnolina oncologica, simbolo della lotta al tumore anche in ambito veterinario. Durante la serata, sarà consegnata una targa alla mamma di Terry, da parte dell’associazione Divine del Sud, con cui la stessa Teresa stava progettando questo evento, che il destino non ha voluto che portasse a termine. A donare la targa sarà l’attore Mingo De Pasquale, storico testimonial Lilt.

Lascia il tuo commento
commenti