Le dichiarazioni

Progetto Erasmus Plus: alla Vaccina una delegazione di studenti e docenti dalla Polonia

In un mondo che viaggia a due velocità, quella reale e quella virtuale, il progetto Erasmus contribuisce a favorire l'interazione vera tra gli studenti

Cultura
Andria mercoledì 13 marzo 2019
di La Redazione
<Progetto Erasmus Plus: alla Vaccina una delegazione di studenti e docenti dalla Polonia

Erasmus Plus: alla scuola secondaria di primo grado, P. N. Vaccina, docenti e alunni, italiani e stranieri, si incontrano e si confrontano al fine di sviluppare e trasferire tra di loro buone pratiche ed approcci innovativi nel campo dell’educazione.

In questi giorni infatti una delegazione di studenti Polacchi accompagnata da alcuni docenti è nella nostra città. Gli alunni stranieri sono ospitati dalle famiglie di alcuni studenti della Vaccina e durante le giornate, per un'intera settimana, si alterneranno lezioni, visite guidate, momenti culturali e ludici che contribuiranno a consolidare l’importanza della conoscenza tra i popoli in un mondo che, sempre più, viaggia a due velocità: quella reale e quella virtuale.

«I ragazzi che abbiamo accolto nella nostra scuola hanno già svolto attività con i compagni andriesi tramite le piattaforme che il progetto Erasmus mette a disposizione - commenta la dirigente scolastica, la dott.ssa Francesca Attimonelli -. Questa settimana è l'occasione per far sì che loro interagiscono all'interno della scuola ma anche all'esterno della stessa con attività extra scolastiche».

Il prof. Francesco Sciascia in qualità di docente in Tecnologia ha già avviato una serie di attività finalizzate alla realizzazione di un videogioco con l'ausilio della piattaforma Scratch che prevede la realizzazione di una serie di quadri ambientati nel Castel del Monte e quindi incentrati sulla figura di Federico II. Un videogioco che sarà perfezionato poi nel mese di maggio, quando saranno gli studenti andriesi ad essere ospitati in Polonia.

Intanto domani pomeriggio è in programma la visita della delegazione di studenti e docenti, stranieri e andriesi, a Palazzo di città dove saranno ricevuti dal Sindaco Giorgino. Nei prossimi giorni e fino a martedì 19 marzo avranno modo di visitare anche Castel del Monte, Trani, Castellana, Alberobello e Matera. Tutto sarà documentato su un diario di bordo dove i ragazzi condivideranno il materiale multimediale.

Lascia il tuo commento
commenti