Le foto

Ieri a Castel del Monte le note della Banda della Polizia di Stato

Il concerto di circa due ore è stato diretto dal maestro Maurizio Billy e si è tenuto nello spazio antistante la chiesa di San Luigi

Cultura
Andria lunedì 22 luglio 2019
di La Redazione
l'esibizione della banda della Polizia di Stato
l'esibizione della banda della Polizia di Stato © n.c.

Ieri a Castel del Monte, si è tenuto, nello spazio antistante la Chiesa di San Luigi, il concerto della banda della Polizia di Stato nell’ambito delle iniziative diocesane di beneficenza denominata “Senza Sbarre” dal tema ”Paesaggi Umani e Spirituali”, organizzato dalla Comunità di San Vittore e dal parroco Don Riccardo Agresti per agevolare il reinserimento sociale di detenuti ed ex detenuti.

Tra i promotori, il sostituto procuratore presso la Corte d’Appello di Bari dr. Giannicola Sinisi, che nel suo saluto ha voluto dedicare il concerto a Boris Giugliano nel quarantenario dalla morte e alle vittime del dovere della Polizia di stato.

Il concerto, inaugurale rispetto ad un programma di eventi tesi alla promozione della cultura della legalità, al quale hanno assistito il Prefetto della BAT Dario Sensi, il Questore di Bari Giuseppe Bisogno e quello di Vibo Valentia Annino Gargano, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Fabio Cairo e le massime autorità locali e Regionali è durato circa due ore ed è stato diretto dal maestro Maurizio Billy.

L’evento è stato brillantemente presentato da Ertilia Giordano ed è stato impreziosito dalle voci del tenore Aldo Caputo e dal soprano Federica Balucani.

Lascia il tuo commento
commenti