La novità

“Nostalgico”: primo singolo per l’artista andriese Gianmarco Cannone

Da oggi, 3 luglio, disponibile su tutte le piattaforme musicali il brano di “Monorene” di nome e di fatto: uno dei tanti, ma non per questo come tutti...

Cultura
Andria venerdì 03 luglio 2020
di Rossella Spada
Monorene
Monorene © n.c.

Esce oggi, 3 luglio, “Nostalgico”: il primo singolo di Giovanni Marco Cannone, cantautore andriese.

24enne, ha un rene solo e di questa sua caratteristica decide di farne un punto di forza. Ecco come nasce il suo nome d’arte. “Monorene”, appunto.

È proprio Gianmarco a raccontarci come ha inizio la sua passione per la musica, che lo accompagna sin da bambino.

«A sei anni metto per la prima volta le mani sui testi del pianoforte nel mio salotto di casa. Quei suoni sembravano provenire da un altro pianeta».

La sua famiglia lo incoraggia e, iscritto all’Accademia Musicale Federiciana di Andria, studia dapprima pianoforte classico e successivamente generi musicali più contemporanei e pop in parallelo a lezioni di canto.

Non sembra essere tagliato per gli studi impostati del conservatorio. A questi preferisce l’allenamento e la formazione sul campo anche tramite la band pugliese attiva ancora oggi nel territorio: “I Caroselli”.

Grazie alla sua esperienza maturata in giro per locali e alla sua infinita determinazione, ottiene ruoli da corista in alcune performance televisive Rai e soprattutto nel 2017 si esibisce sul Palco dell’Ariston di Sanremo con Sergio Sylvestre nel coro gospel S.A.T.& B. di Maria Grazia Fontana.

Con la costante voglia di inseguire il suo sogno, si trasferisce a Roma nel 2019.

Sceglie la capitale perché metropoli del genere musicale in cui maggiormente ritrova i suoi gusti: l’Indie, filone ormai plasmato e affermato.

Avvicinandosi al genere e ripercorrendone i luoghi e le sonorità, realizza il suo sogno di intraprendere una carriera da solista con la composizione del suo primo singolo presso lo studio di registrazione a Roma “Cubo Rosso Recording³”.

Collaborando con i produttori e musicisti Claudio Bruno e Gabriele Roia, dà vita a "Nostalgico" un pezzo fresco e dinamico che canta di un amore finito ma vivo nei ricordi, di rimpianti e malinconia del passato.

«Monorene è uno dei tanti, ma non per questo come tutti». Sia per lui l’inizio di una lunga e solida carriera costellata da successi musicali e soddisfazioni personali.

https://open.spotify.com/album/1OIm65z9K7iHmnxSkVSGyT?si=CCDlBr2QQuaWt61TAOO4Ug

Lascia il tuo commento
commenti