La nota della capogruppo consiliare regionale

Nuovo ospedale di Andria, Di Bari (M5S): «Oggi aggiornamenti importanti»

«Entro il 10 ottobre la consegna del progetto definitivo»

Politica
Andria lunedì 13 settembre 2021
di La Redazione
Nuovo Ospedale di Andria: presentato il progetto dell'ospedale di 2° livello
Nuovo Ospedale di Andria: presentato il progetto dell'ospedale di 2° livello © n.c.

«Oggi abbiamo ricevuto importanti aggiornamenti dalla Asl Bt sul nuovo ospedale di Andria, per quello che riguarda diversi aspetti legati al nosocomio. Si sta procedendo infatti sia per quello che riguarda la fase progettuale, che per quanto riguarda la fase espropriativa, per cui sono stati contattati i circa 100 proprietari dei suoli, e dal punto di vista organizzativo per far sì che l’ospedale sia immediatamente operativo. La struttura infatti avrà un pronto soccorso di secondo livello con la terapia intensiva neonatale e un campus universitario. Il direttore Delle Donne ha riferito di un incontro la scorsa settimana con l’università di Foggia per le convenzioni da attuare e del protocollo d’intesa con Regione e università per ulteriori unità operative nell’ospedale di Andria». Lo dichiara la capogruppo del M5S Grazia Di Bari a margine dell’audizione in I Commissione dei direttori generali, dei RUP e dei direttori dei lavori delle Asl di bari, taranto e Bat sull’andamento della spesa per la realizzazione di nuovi ospedali. 

«Dopo aver superato le fasi propedeutiche alla progettazione con le necessarie verifiche sui suoli in cui verrà realizzato l’ospedale  che lo ricordo avrà 400 posti letto - continua Di Bari - ci è stata data la rassicurazione che entro il 10 ottobre si avrà la consegna del progetto definitivo, perchè trattandosi di un appalto integrato si può andare a gara solo con il progetto definitivo. L’Asset effettuerà le operazioni di verifica e validazione dello stesso ed entro 40 giorni dalla conclusione di queste operazioni la ASL si è impegnata a pubblicare il bando di gara. Seguiremo da vicino il percorso per la realizzazione di questo nuovo ospedale, tanto atteso da tutta la provincia e nel frattempo continueremo a chiedere il potenziamento dell’ospedale Bonomo, perché i cittadini devono potersi curare nel nostro territorio  senza essere costretti a girare per le altre province pugliesi». 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Emanuele Vaira ha scritto il 17 settembre 2021 alle 12:04 :

    Completamento dell'ospedale previsto quando? 2100- 2130 Rispondi a Emanuele Vaira

  • Antonio Anelli ha scritto il 13 settembre 2021 alle 19:15 :

    Avrei voluto leggere una analoga dichiarazione dell'assessore Di Bari in merito al rigetto in toto del Piano delle trivellazioni in Adriatico di Cingolani e Giorgetti, che interessa indistintamente tutti i Pugliesi, ma nonostante i mei continui inviti a prendere posizione sul tema, inviati a partire dal 19 luglio 2021 su queste pagine (esattamente nel giorno della sua nomina ad assessore), tutti sono rimasti inascoltati: e domani 14 settembre 2021 scadranno i termini per le opposizioni, opposizioni già presentate invece da Veneto e Delta del Po... Rispondi a Antonio Anelli

  • Pippo Pelo ha scritto il 13 settembre 2021 alle 16:16 :

    Ospedale nuovo???? Come la ferrovia interrata!!! Rispondi a Pippo Pelo