La nota

Referendum giustizia, FI giovani scende in piazza anche ad Andria

Scamarcio: «Una riforma del sistema giudiziario si fa sempre più necessaria a seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto l’organo di autogoverno della magistratura»

Politica
Andria mercoledì 27 ottobre 2021
di la redazione
Raccolta firme
Raccolta firme © n.c.

Domenica 31 Ottobre, Forza Italia Giovani sarà in viale Crispi angolo via Regina Margherita con un gazebo informativo ed un banchetto per la raccolta firme.

Riforma del CSM, responsabilità diretta ed equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere, limiti agli abusi della custodia cautelare e abolizione del decreto Severino: questi i quesiti del Referendum promosso dal partito radicale e appoggiato da FI e Lega.

«Forza Italia Giovani sarà in prima linea per questa battaglia, su un tema che, da sempre, è a cuore al partito e all’intero centro-destra - commenta Gaetano Scamarcio, Vice-Coordinatore Regionale di FI-Giovani Puglia - Una riforma del sistema giudiziario si fa sempre più necessaria a seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto l’organo di autogoverno della magistratura ed ora sono gli stessi cittadini a manifestare questa esigenza, con centinaia di migliaia di firme raccolte in tutta Italia.

Questa domenica anche i cittadini andriesi potranno partecipare a questa festa di democrazia in attesa della tornata elettorale referendaria».

«Il gruppo di FI-Giovani Andria risponderà presente in massa - commenta Mariateresa Di Palma, coordinatrice cittadina - all’appello del Vice-Coordinatore Regionale per questa battaglia che appartiene al nostro DNA».

Il plauso al movimento giovanile arriva anche dal segretario Provinciale del partito, Avv. Marcello Lanotte e dal segretario cittadino Dott. Luigi De Mucci: «Ringraziamo Gaetano Scamarcio, Mariateresa Di Palma e tutti i giovani andriesi per essersi fatti promotori di questa iniziativa, sempre più orgogliosi di questo gruppo che lavora bene e fa politica con la P maiuscola».

L’evento, aperto a tutti i partiti della coalizione, vedrà la partecipazione di quadri ed eletti di tutto il centrodestra locale.

Lascia il tuo commento
commenti