La nota dell'onorevole pentastellato

Candidature dei "giorginiani", D'Ambrosio a Salvini: «È questa la classe dirigente che proponi?»

«Sono stati capaci di creare un danno economico così grande che anche il commissario prefettizio ha dovuto tagliare sui servizi essenziali per i più deboli. Stai dando spazio a chi ha lasciato Andria allo sbando»

Politica
Andria giovedì 25 giugno 2020
di La Redazione
Candidature dei
Candidature dei "giorginiani", D'Ambrosio a Salvini: «È questa la classe dirigente che proponi?» © n.c.

É atteso per stasera alle 19,15 circa l'arrivo ad Andria del leader della Lega, Matteo Salvini, che annuncerà il nome del candidato alla poltrona di Sindaco nella prossima competizione elettorale. Dopo i rumors che si sono avvicendati in questi ultimi mesi, che hanno in comune la scelta di un candidato di area "giorginiana", l'onorevole Giuseppe D'Ambrosio (M5S) ha indirizzato questi "strali" al senatore lombardo.

«Il mio - scrive D'Ambrosio - è un appello a Salvini, al politico che in questa foto tiene stretta una bambina, quindi dovrebbe essere sensibile ai bambini, ai disabili e non dimentichiamo chi lavora come i commercianti.

Caro Salvini, oggi verrai ad Andria a presentare la nuova classe dirigente, la nuova guida che tu proponi per la città.
Ti chiedo: ma sai chi sono queste persone?

Sai a chi stai dando le chiavi di casa tua?

Te lo dico io: a Giorgino & company cioè a coloro che hanno causato al Comune di Andria un dissesto finanziario senza precedenti, a chi ha mandato sul lastrico, non pagandole, le cooperative che si occupavano dell'assistenza ai bambini diversamente abili nelle scuole.
Sono stati capaci di creare un danno economico così grande che anche il commissario prefettizio ha dovuto tagliare sui servizi essenziali per i più deboli.

Stai dando spazio a chi ha lasciato Andria allo sbando, danneggiando pesantemente anche i commercianti, perché una città allo sbando è poco sicura e quindi poco attrattiva.

È questa la classe dirigente che vorresti proporre per Andria?

Sono convinto che una tale classe politica non andrebbe mai sostenuta, anzi, andrebbe combattuta e quindi, senza giri di domande, ti chiedo:

Salvini, da che parte stai?».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • sabino tondolo ha scritto il 26 giugno 2020 alle 11:45 :

    X d' ambrosio è facile parlare,vogliamo parlare dei 5s a livello nazionale,di quelli che avrebbero rinunciato alle auto blu e di Maio va a n giro su una auto blu con altre due di scorta,di quelli che vanno nei talk show e non sanno che dire? Che fine hanno fatto le belle idee iniziali,dove hanno nascosto l'onestà,vi ricordo che chi dice una cosa e poi ne fa un'altra,ha poco di onesto Rispondi a sabino tondolo

  • Massimo Zagaria ha scritto il 25 giugno 2020 alle 15:20 :

    Non è di salvini la responsabilità, Ma è l astuzia del coniglietto che ha voluto salire sulla cresta dell onda! Una persona che ha tanta fame,deve far paura! Invece di vergognarsi,ha fatto dietro Front aggrappandosi al carrozzone,come un surfista lo fa con l onda più alta. Questa è fame! Fate attenzione all egoismo! Rispondi a Massimo Zagaria

  • CPI ha scritto il 25 giugno 2020 alle 15:02 :

    E' ora che governi la LEGA Rispondi a CPI

  • FN ha scritto il 25 giugno 2020 alle 15:01 :

    Esistono ancora i 5 stelle???????? Rispondi a FN

  • DESTRA ha scritto il 25 giugno 2020 alle 15:00 :

    La lega non ha mai governato ad Andria. D'ambrosio si faccia da parte Rispondi a DESTRA

  • Antonio Chieppa ha scritto il 25 giugno 2020 alle 08:36 :

    Con quale Arroganza, colpevolizzi Salvini che di locale Politica sin'ora non ha avuto peso eccessivo o limitrofo? Voi siete stati dentro e con il vostro manifestino, vi ribassate al Livello PD diffamatorio, pensate voi cosa avete fatto a livello Nazionele e tremate perche all'infuori di chi percepisce il RDC, non vi voterà nessuno, siete FINITI. All'nizio mi avete entusiasmato ma subito la puzza era insopportabile e ora siete al completo disfacimento. Rispondi a Antonio Chieppa

    Erasmo da Rotterdam ha scritto il 25 giugno 2020 alle 17:53 :

    Egregio signore, Lei, come è opportuno fare, crea solo confusione. Cosa c'entra il livello locale con la politica nazionale? E' vero o no che la destra andriese ha condotto la città allo sfascio? SI. E' vero o no che l'ex sindaco ed i suoi boys, non mostrano un minimo di vergogna? SI. E' vero o no che quella persona che stasera arriva in città, ha sempre buttato fango sui meridionali e cura esclusivamente gli interessi della Padania? SI. Allora non si appelli ad altro perchè la puzza è dalle vostre parti che proviene! Rispondi a Erasmo da Rotterdam

  • Riccardo Merafina ha scritto il 25 giugno 2020 alle 07:49 :

    Gent.mo Onorevole, giacché la democrazia mi consente di dissentire dalle sue idee, mi permetto di replicarLe che io l'appello lo rivolgerei al Capo dello Stato affinché metta fine a questo Governo di una coalizione anomala in cui ci sono troppe parole e troppi proclami senza soluzioni concrete per la mia amata Italia ormai avviata ad un lento decadimento ed ad una rapida colonizzazione da parte della pseudo unita Europa. La reale situazione è evidente e non rinnegabile. In ultimo da cittadino mi auguro di non essere amministrato dal suo movimento/partito. Grazie Buona giornata Rispondi a Riccardo Merafina

  • MICHELE PREZIOSO ha scritto il 25 giugno 2020 alle 07:26 :

    Se chi governa porta la città allo sfascio totale la colpa è anche delle opposizioni che a livello locale possono fare ostruzionismo, coinvolgere i cittadini denunciando le anomalie ed organizzare manifestazioni ad oltranza. Tutto questo non è stato fatto e quindi l'opposizione è complice del dissesto, adesso in campagna elettorale la politica tutta diventa pura senza macchie. Rispondi a MICHELE PREZIOSO

    sabino cannone ha scritto il 25 giugno 2020 alle 11:00 :

    Sig. Michele non dimentichi che l'ex Giorgino si atteggiava a mò del Marchese del Grillo"io sono io e voi non siete un c...o".Comunque vada per il centrodestra ad Andria ci sarà un oblìo secolare. Rispondi a sabino cannone

    Leonebiancazzurro ha scritto il 25 giugno 2020 alle 08:11 :

    Adesso vogliamo dare le colpe alle opposizioni? Non vorrei sbagliare le opposizioni hanno sempre coinvolto le autorità competenti. Quando si faceva qualche manifestazione tipo quella sulla mensa scolastica,dove erano gli Andriesi? Anche noi cittadini siamo responsabili. Rispondi a Leonebiancazzurro

  • Giovanni Alicino ha scritto il 25 giugno 2020 alle 05:55 :

    X i cittadini Andriese i candidati saranno gli stessi che hanno portato in due legislazioni allo sfascio della città. Rispondi a Giovanni Alicino

    Michele Nicolamarino ha scritto il 25 giugno 2020 alle 21:42 :

    Poverini....i comunisti....la sinistra che da lezione di politica....i 5 stelle....ma di cosa state parlando????...Palamara sta svelando quello che accade in Italia. ....i governi di Sinisi ....Caldarone .... Zaccaro.....cosa hanno portato ad Andria.....L'Ipercoop....gallina dalle uova d'oro. .. Rispondi a Michele Nicolamarino