Oggi l’incontro

Il ministro Di Maio ad Andria per incontrare gli imprenditori e sostenere Coratella al ballottaggio

«Il MoVimento 5 Stelle deve stare vicino ai suoi consiglieri comunali, ai suoi sindaci e a tutti i suoi attivisti che sono il nostro motore e la nostra forza»

Politica
Andria venerdì 25 settembre 2020
di La Redazione
Di Maio e Coratella
Di Maio e Coratella © AndriaLive

Ha incontrato gli esponenti del movimento cinque stelle di Andria e gli imprenditori del territorio per esporre le possibilità legate al “patto per l’export“: questa mattina il ministro Luigi Di Maio è tornato nella città Federiciana dopo pochi giorni dalla proclamazione del risultato elettorale che ha premiato Michele Coratella portandolo al ballottaggio con Giovanna Bruno.

«Sono davvero felice per Michele.

Lunedì scorso, dopo il successo del referendum sul taglio dei parlamentari, ho subito sentito i nostri candidati e referenti sul territorio per sapere i risultati.

Proprio ad Andria sono rimasti col fiato sospeso fino all’ultima scheda, c’è stato un testa a testa per il ballottaggio, ma alla fine Michele ce l’ha fatta. Oggi, dopo il riconteggio delle schede, abbiamo il verdetto definitivo: Michele va al ballottaggio.

Gli avevo promesso che sarei tornato ed eccomi qua, ad Andria per sostenerlo. Così come sosterrò tutti gli altri candidati sindaco che sono arrivati al ballottaggio.

Sono piccoli ma importanti traguardi e dobbiamo essere felici.

Da capo politico avevo introdotto la regola, votata dagli iscritti, sulla possibilità di presentarsi alle amministrative in coalizione con liste civiche. E questa strada ci sta portando i primi risultati.

Il MoVimento 5 Stelle deve stare vicino ai suoi consiglieri comunali, ai suoi sindaci e a tutti i suoi attivisti che sono il nostro motore e la nostra forza. Da tutti loro arriva l’energia che ci spinge ad andare avanti, ogni giorno.

Ci sono e ci sarò sempre. Non molliamo».

Nel video l’intervista al Ministro.


Lascia il tuo commento
commenti