La nuova apertura

“Raphael” apre ad Andria, in via B. Buozzi 3

Il nuovo store al dettaglio di lingerie, biancheria intima (uomo, donna e bambino), biancheria per la casa, pigiameria, corsetteria e tutto per i neonati

Contenuti Suggeriti
Andria venerdì 24 settembre 2021
di La Redazione
la famiglia Pizzolorusso
la famiglia Pizzolorusso © n.c.

Inaugurato domenica 19 settembre ‘21 il nuovo store “Raphael” per la vendita al dettaglio di lingerie, biancheria intima (uomo, donna e bambino), biancheria per la casa, pigiameria, corsetteria e tutto per i neonati.

Raphael prende il nome dal suo titolare: Raffaele Pizzolorusso, e sorge in via Bruno Buozzi al civico n. 3, curioso sapere che in quello stesso negozio, circa 13 anni fa, la famiglia Pizzolorusso gestiva un ingrosso e oggi ritorna lì, quasi fosse un segno del destino. Ecco, dopo più di un decennio, la nuova generazione della famiglia prende in mano le redini di un nuovo punto vendita che si sviluppa su di una superficie di 300 metri quadri, confortevole e pronta ad accogliere i suoi graditi clienti in tutta sicurezza. Qualità, convenienza e cortesia da sempre caratterizzano il “modus” operandi della famiglia Pizzolorusso con alle spalle un’esperienza trentennale nel settore della vendita di capi di abbigliamento intimo e non solo.

E così, nella città federiciana, dopo l’apertura dell’ingrosso attualmente ubicato sulla S.P. Andria-Trani, lo Stockhouse in via S.M. Vetere, si aggiunge lo store di vendita al dettaglio Raphael in via B. Buozzi.

All’interno troverete marchi comeMalika, Angel 21, Infinity, Lormar, Si e Lei, Selene, Cotonella, Pompea, Fila, Pastello, Irge, Navigare, Lotto, Lonsdale, Coveri, Armata di mare. Una accurata selezione di firme e di capi che fanno di Raphael, da subito, un punto di riferimento nel settore.

«Grazie all’esperienza di mio padre e alla passione che mi ha trasmesso per il suo lavoro oggi posso dire di aver maturato le competenze e la capacità per fare bene e camminare per la mia strada – commenta Raffaele Pizzolorusso -. Posso ritenermi un ragazzo fortunato: all’età di 29 anni intraprendo questa nuova sfida in un ambito commerciale e in un periodo storico dettato dalla emergenza sanitaria che ci incita a rinascere, a mettere davanti la concretezza e a non demordere. Ringrazio di cuore la mia famiglia e gli affetti a me più cari perché sono loro che mi danno la giusta carica per andare avanti. Ringrazio anche tutti i clienti che verranno nel nostro negozio perché è grazie a loro che potremo continuare a lavorare e a fare sempre meglio».

 

https://www.facebook.com/raphaelintimo

https://www.instagram.com/raphaelintimo 

 

Lascia il tuo commento
commenti