Da segnare in agenda

Yes weekend, gli appuntamenti del fine settimana

​Balera a Ruvo di Puglia, musica e concerti a Trani, feste patronali a Corato e Giovinazzo, tante mostre da visitare a Bari...

Andria venerdì 17 agosto 2018
di Elena Albanese
Processione Madonna di Corsignano 2017
Processione Madonna di Corsignano 2017 © GiovinazzoLive.it

Ferragosto è appena passato, ma molti sono ancora in vacanza, almeno per questo fine settimana. A chi invece resta in città o nei dintorni, proponiamo come sempre alcune interessanti attività.

Venerdì 17 agosto

A Ruvo di Puglia, alle 20 in piazza Dante, secondo appuntamento con la Balera Bembè: una serata con musica dal vivo con revival dagli anni ‘30 ai ‘60. A seguire, per i più giovani, dj set con The vinyl breakfast club.

A Trani, concerto gratuito della band andriese emergente Ovest di Tahiti, fresca della pubblicazione del disco d’esordio “Luci della città” e del videoclip di lancio “Indifferente”. Appuntamento alle 21.30 a Luna di sabbia.

Sabato 18 agosto

Da domani - e fino a lunedì - Corato festeggia il patrono San Cataldo.

Nel parco Santa Geffa di Trani, doppio concerto per il Cavò Fest. In programma due live elettronici e un mercatino dell'artigianato locale.

A Massafra, “Canta che ti passa story” ripercorrerà le dieci edizioni dell’omonimo festival canoro, che nel corso degli anni ha lanciato diversi giovani talenti, alcuni dei quali hanno poi partecipato ai talent show "The Voice" e "Amici".

Per chi vuole fare le ore piccole, Palagianello offre la Notte bianca organizzata dall'associazione Auris. Per le strade del centro storico artigiani, scultori, pittori e fotografi del panorama locale e regionale, ensemble musicali e prodotti tipici dell'enogastronomia.

Domenica 19 agosto

A Castellaneta, a partire dalle 19, seconda edizione di “Orti senza barriere”. Il progetto è stato pensato per permettere libertà di movimento e di azione ai ragazzi con disabilita motoria. A questo link è possibile consultare il programma completo dell’evento.

Per tutto il weekend

Imperdibile la Festa patronale a Giovinazzo in onore di Maria Santissima di Corsignano con il suo ricchissimo programma.

A Polignano continua fino a settembre l’omaggio a Pino Pascali, a 50 anni dalla sua morte, con la mostra Dialoghi 3.0.

Nella pinacoteca metropolitana Corrado Giaquinto di Bari, spazio alla mostra personale dell’artista pugliese Franco Dellerba dal titolo “Percorsi”. Fulcro dell’esposizione è una grande installazione realizzata con centinaia di cartamodelli di tomaie di scarpe, recuperati nel laboratorio di un calzolaio del primo Novecento, e trasformati in un’originalissima e sorprendente opera. Nel complesso monumentale di Santa Chiara, “Restauri in mostra”, con opere che spaziano dalla preistoria al ‘900. Apertura ogni giorno dalla 10 alle 19.45 e sabato e domenica dalle 18 alle 22. Nel Bastione del Museo archeologico di Santa Scolastica della Città metropolitana si può ammirare l'installazione ambientale Theorema dell’artista tarantino Giulio De Mitri, considerato tra i protagonisti della Light art e noto a livello nazionale e internazionale. Resterà visitabile fino al 30 settembre. Nel castello svevo, invece, sono in mostra le immagini di Ortensio Zecchino dedicate a “Il potere dell’armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus. Sempre nel maniero barese, resterà aperta sino al 15 ottobre la mostra Altre stanze anni ‘50 e ‘60, opere dalle raccolte della Banca d’Italia.

Nel capoluogo pugliese, fino al prossimo 24 agosto, c’è anche la Festa del mare, iniziativa promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con PugliaPromozione e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica del Comune di Bari.

A Trani, per Pop five, espongono invece Guido Corazziari, Giancarlo Montuschi, Roberto Mazzeo, Roberto Bertoni e Cisky, cinque artisti di provenienze ed esperienze differenti, con linguaggi ed espressioni diverse, ma tutti legati alla Pop art.

Lascia il tuo commento
commenti