L'opportunità

"Ripartire dal Centro", il corso della Caritas per diventare volontari nei centri di ascolto

Estesa la partecipazione a cinque persona che intendano partecipare al corso

Andria venerdì 18 ottobre 2019
di la redazione
Centro di ascolto
Centro di ascolto © n.c.

La Caritas diocesana, con il progetto "Ripartire dal Centro", che si inserisce nella formazione per l'attuazione della lettera pastorale del vescovo Luigi Mansi "Si prese cura di lui..."., intende condurre le comunità parrocchiali alla testimonianza della carità con la costituzione o il consolidamento della Caritas in ogni parrocchia presentandone sempre il duplice volto: la prevalente funzione pedagogica e la promozione di interventi.

I partecipanti avranno una formazione base comune e in seguito si divideranno in tre gruppi: un primo gruppo seguirà la formazione sulle Caritas parrocchiali e sull'animazione della comunità; un secondo gruppo sarà composto da quanti si occupano di ascolto e di accoglienza; un terzo gruppo è rivolto ai coniugi che si impegnano nel progetto Famiglie x Famiglie con il ruolo di tutor. Un ulteriore spazio formativo sarà riservato ai formatori della Caritas diocesana e all'intera equipe. È prevista una tappa di verifica e una conclusione comune.

L'obiettivo del progetto "Ripartire dal Centro" è quello di favorire l'animazione alla carità come processo di sviluppo della comunità considerata come una risorsa fondamentale. Si intende inoltre potenziare la funzione dell'ascolto e la rete dei Centri di Ascolto parrocchiali e interparrocchiali. I contenuti saranno organizzati in maniera organica attraverso vari strumenti formativi Si propone di privilegiare dinamiche formative che partano dalle esperienze dei partecipanti per arrivare insieme ad organizzare i contenuti in maniera chiara.

La Caritas diocesana estende la partecipazione a questo corso a persone che intendono proporsi come volontari nei Centri di Ascolto (diocesani, interparrocchiali e parrocchiali) coordinati dalla stessa Caritas. Il numero massimo dei partecipanti è di 5 unità.

Requisiti richiesti: maggiore età, titolo di studio attinente (sia diploma che laurea) per l'ascolto, l'orientamento, l'accompagnamento e la presa in carico di soggetti deboli. Inviare la candidatura entro il 22 ottobre al numero 328.4517674 o andriacaritas@libero.it (possibilmente allegando un curriculum).

Lascia il tuo commento
commenti