Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Le News
La nota

Amministrative, Vurchio: «Consentire a tutti l'accesso allo sport»

Il segretario del Pd: «Proporremo l’istituzione della giornata “Lo Sport per Tutti” per permettere alle famiglie meno abbienti di iscrivere i propri figli ad associazioni sportive a condizioni agevolate»

Speciale Elezioni
Andria giovedì 06 agosto 2020
di la redazione
Il segretario cittadino del Pd, Giovanni Vurchio
Il segretario cittadino del Pd, Giovanni Vurchio © n.c.

«Il Partito Democratico pone al centro del rilancio della nostra città, anche lo sport - commenta Giovanni Vurchio, segretario cittadino. Lo si potrà fare senza eccesive risorse pubbliche, ma utilizzando le esistenti strutture pubbliche abbandonate e mal gestite, oltre alle tante risorse umane, come il candidato consigliere prof. Giovanni Pistillo. Ridare un senso , un fine allo sport vuol significare dare un senso, un fine ad una intera comunità. Nella giornata di ieri, la candidata sindaca l’avv.to Giovanna Bruno ha incontrato alcune associazioni sportive locali con le quali ha seriamente discusso dell’argomento. Al cento dell’incontro il rilancio dell’attività sportiva con il coinvolgimento delle diverse associazioni presenti sul territorio.Sono le stesse associazioni che hanno raccontato di esser state ricevute dall’ex sindaco e di esser state liquidate con promesse mai mantenute. Insomma, un’amministrazione di centrodestra , attualmente divisa in tre in maniera opportunistica che, ancora oggi, non ha argomenti da proporre, oltre a non aver ancora chiesto scusa alla città per il grande disastro finanziario fatto.

Sarà nostra intenzione proporre l’istituzione della giornata intitolata “Lo Sport per Tutti”, con l’intento di offrire alle famiglie residenti e che aderiscono al progetto, in particolare alle famiglie in condizioni disagiate e numerose, la possibilità di iscrivere i propri figli presso le associazioni sportive del nostro territorio a condizioni agevolate. I giovani impegnati nello sport delinquono di meno, sono meno inclini all’abuso di sostanze proibite, mostrano meno comportamenti antisociali, e noi politici non possiamo non essere consapevoli».

Lascia il tuo commento
commenti