Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Candidati al consiglio comunale 2020

Elezioni regionali 2020

Le News
La nota

Di Pilato: «Inspiegabile esclusione di Andria dai Patti per la Sicurezza Urbana»

«Nonostante lo stato preoccupante di degrado e abbandono in cui versa la città di Andria soprattutto dal punto di vista della sicurezza non è possibile essere esclusi dal patto»

Speciale Elezioni
Andria venerdì 07 agosto 2020
di La Redazione
Laura Di Pilato
Laura Di Pilato © n.c.

«È inspiegabile l'esclusione della nostra città dai Patti per la Sicurezza Urbana sottoscritti proprio ieri dai comuni di Barletta, Trani e Bisceglie alla presenza del vice Ministro dell'Interno Vito Crimi - commenta la candidata Sindaca Laura Di Pilato -. Nonostante lo stato preoccupante di degrado e abbandono in cui versa la città di Andria soprattutto dal punto di vista della sicurezza non è possibile essere esclusi dal patto sottoscritto da alcuni comuni della nostra provincia che mira a rafforzare la sicurezza urbana.

La nuova Questura, che certamente rappresenterà un presidio di legalità a difesa dei cittadini, non può essere l'unico intervento messo in campo per la città di Andria.

Occorre rafforzare i presidi di legalità attraverso nuovi sistemi tecnologici di video sorveglianza collegati direttamente alle forze dell'ordine coordinandosi con la Prefettura.

Non si comprende come mai la città di Andria non sia rientrata all'interno del patto sottoscritto ieri nonostante l'evidente necessità di intervenire subito per riportare sicurezza e legalità in città».

Lascia il tuo commento
commenti