La novità

Tra boomer e social network, Marco Zingaro torna sul grande schermo in "Genitori vs influencer"

Nella commedia sul rapporto tra adulti e ragazzi, l'attore andriese veste i panni di Renato in un divertente gioco di equivoci

Spettacolo
Andria martedì 06 aprile 2021
di La Redazione
Tra boomer e social network, Marco Zingaro torna sul grande schermo in
Tra boomer e social network, Marco Zingaro torna sul grande schermo in "Genitori vs influencer" © n.c.

Da domenica 4 aprile, su Sky Cinema e in streaming su Now e disponibile on demand,la commedia diretta da Michela Andreozzi con Fabio Volo "Genitori vs Influencer".

Quanto è difficile oggi essere il padre single di una teenager? Paolo, professore di filosofia, vedovo, ha cresciuto da solo sua figlia Simone, con cui ha un bellissimo rapporto. Ma quando la ragazza entra ufficialmente nella fase dell’adolescenza, l’idillio si rompe: come ogni teenager che si rispetti, infatti, Simone viene “rapita” dallo smartphone, tanto che matura l’idea di voler diventare influencer – come il suo idolo Ele-O-Nora – categoria che Paolo detesta. Pur di recuperare il rapporto con sua figlia, Paolo inizia una campagna contro l’abuso dei social, con l’aiuto della stessa Simone che diventa la sua web manager. La fama inaspettata lo trasformerà suo malgrado in un influencer… e gli farà scoprire che i social, anche se vanno maneggiati con cura, possono regalarti una possibilità.

Nel cast, oltre a Fabio Volo, Giulia De Lellis, Nino Frassica, anche un eccellente Marco Zingaro, nei panni di Renato, su un set rilassato e cordiale: l'attore andriese, in un'intervista, ha infatti lodato «libertà ed elasticità da parte di produzione, regia e colleghi», tutti elementi che rendono lo stesso film godibile e apprezzabile in un momento storico particolare, in cui è altissima l'attenzione su influencer e afffini.

Ma il nostro concittadino è ormai avvezzo ai riflettori, nazionali e internazionali: lo abbiamo visto nella serie tv "I Medici" (Medici: Masters of Florence), produzione televisiva anglo-italiana che racconta l'ascesa della famiglia Medici, con un cast davvero stellare: Marco, infatti, nei panni Matteo, il capo di un sanguinoso gruppo di mercenari contro la famiglia Medici, ha recitato a fianco di star del calibro di Dustin Hoffmann e Richard Madden. Un curriculum impressionante, con ruoli in "007 Spectre", "Belli di papà" e tanto teatro in giro per il mondo.

Nel frattempo, anche un esperimento alla regia: su Instagram è possibile visionare il teaser dello spettacolo teatrale "Parlavano di me", che sarebbe dovuto andare in scena lo scorso marzo 2020. Incentrato sui disturbi alimentari, vede Marco alla regia e in scena e la moglie, Francesca Nerozzi, come protagonista.

Ma il 2021 sarà un anno davvero di svolta per Marco: a breve infatti diventerà padre di una bambina. Non ci resta che augurargli di coronare di mille altri successi la sua carriera!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti