Il 6 gennaio presso il S.S. Sacramento di Andria alle ore 19:00

​Il concerto di Parthenia, il coro femminile andriese

Il repertorio trattato sarà natalizio con canti della tradizione come ‘Adeste Fideles’ e’ Natale’

Spettacolo
Andria giovedì 03 gennaio 2019
di La Redazione
​Il concerto di Parthenia, il coro femminile andriese
​Il concerto di Parthenia, il coro femminile andriese © n.c.

Un ensemble che vuole portare in auge la bellezza del canto ed appassionare tutti: si tratta di Parthenia, il coro femminile andriese.

Questo coro, di cui abbiamo parlato precedentemente in un altro articolo, il 6 gennaio presenterà un concerto presso il S.S. Sacramento di Andria alle ore 19:00. Dirigerà Marina Del Giudice e all’organo ci sarà Alessandro Fortunato. Il repertorio trattato sarà inevitabilmente natalizio. Il titolo del concerto e anche di uno dei brani è ‘Gaudete’ che in latino vuol dire ‘gioite’. Oltre a questo nel repertorio non mancheranno quelli della tradizione come ‘Adeste Fideles’ e’ Natale’ del nostro concittadino De Fidio, i canti mariani di Faurè e Perosi, ‘Veni domine’ di Mendelssohn, i classici natalizi britannici come ‘This little babe’ di Britten e ‘Carol of the bells’ e tanto altro ancora. Il concerto si concluderà con un brano fuori tema, che sicuramente molti apprezzeranno.

L’ensemble è composto da ragazze tra i 15 e i 20 anni, tra cui sono presenti alcune musiciste facenti parte dell’associazione “Crescercantandopuglia”. Il coro stesso nasce da tale associazione e si propone di portare in auge la bellezza del canto, in particolar modo della vocalità femminile. Il nome del coro deriva infatti dal greco “Partenii”, nonché i canti dei cori delle giovani vergini.

Sia coriste che conduttrice ringraziano in anticipo per la partecipazione al concerto di questo coro, che pur essendo giovane e inesperto sta crescendo in grande. Obiettivo del concerto è ovviamente augurare un buon Natale passato e un felice anno nuovo a tutti.

Per info: consultare la pagina Facebook “Parthenia”

Lascia il tuo commento
commenti