Domani al via la seconda stagione su Rai1

Torna la fiction "La strada di casa", tra gli autori la giovane andriese Elisa Zagaria

«È una storia originale, che sperimenta soluzioni narrative nuove e coraggiose. Ma soprattutto è una storia intensa, che parla d’amore e sacrificio attraversando le zone d’ombra dei rapporti familiari»

Spettacolo
Andria lunedì 16 settembre 2019
di Lucia M. M. Olivieri
Elisa Zagaria
Elisa Zagaria © fb

Torna domani sera, sulla rete ammiraglia della Rai, la serie televisiva "La strada di casa", giunta alla seconda stagione.

Già negli scorsi episodi, l'audience era stato alto, con gli italiani davanti alla tv per seguire la storia di Fausto Morra, imprenditore agricolo piemontese interpretato da Alessio Boni, che si risveglia dopo cinque anni di coma, trovando il mondo attorno a lui completamente cambiato. Questo evento traumatico gli consente di riscoprire storie e legami dimenticati. La serie, partendo da una trama gialla, indaga sui sentimenti, sui rapporti tra padri e figli, sull’ipocrisia dei rapporti personali e quelli di potere, con un cast di tutto rilievo: oltre al già citato Alessio Boni, gli interpreti sono Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini , Eugenio Franceschini, Benedetta Cimatti, Christiane Filangieri e altri attori italiani.

La novità che riguarda la nostra città riguarda la scrittura degli episodi: tra gli autori, una giovane andriese, Elisa Zagaria, che ha collaborato con Francesco Balletta, Mario Cristiani, Donatella Diamanti, Maura Nuccetelli, Andrea Valagussa.

«Sono molto orgogliosa - ci racconta Elisa - di aver preso parte a questo progetto. E non lo dico semplicemente perché si tratta del mio primo lavoro importante come sceneggiatrice. È una storia originale, che sperimenta soluzioni narrative nuove e coraggiose. Ma soprattutto è una storia intensa, che parla d’amore e sacrificio attraversando le zone d’ombra dei rapporti familiari: i segreti e i tradimenti, ma anche le paure e le fragilità in cui tutti possiamo riconoscerci».

Come si arriva a scrivere per la Rai? «Sono nata a Trani 37 anni fa. Sono cresciuta ad Andria e ora vivo a Bologna. Da sempre scrivere è la mia più grande passione, ma prima di approdare alla fiction ho percorso strade diverse. Ho lavorato a lungo nel marketing di una multinazionale, finché ho capito che non faceva per me. Mi sono licenziata e ho deciso di seguire i miei sogni. Ho frequentato due master in scrittura, ho lavorato a vari progetti, fino alla grande occasione de La Strada di casa 2. Attualmente sto scrivendo altre serie, tra cui una che dovrebbe essere girata il prossimo anno, proprio dalle mie parti, a Bari e dintorni».

La dimostrazione che un sogno, con pazienza e perseveranza, può diventare realtà se condito da una buona dose di talento. Alla nostra concittadina i complimenti della redazione!

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Stella Novati ha scritto il 16 settembre 2019 alle 12:22 :

    Aiutatemi Ve ne Prego...secoli che tento...ex miss x caso eletta . ex figurante speciale parlante rai..comparsa..ex provini concorrente giochi annunciatrice Mediaset.. ex valletta tv locali. Reduce ACADEMY Actors Milano.. Reduce casting..personagg istrionico..singolare e molto altro. Linguaggio forbito aulico teatrale romanzato poetico aforista..lessico. dialettica.ecc. Ho detto Addio ai Sogni di Gloria. Sono Umile ..mi accontento di piccoli ruoli marginali secondari in diversi contesti..pubblicità. fiction..cortometragg indipendente..piccole battute. Confido in Voi !!! Graz. Rispondi a Stella Novati