"Tutt'altro che piccoli giornalisti": l'intervista ad Angela Aniello

Così si racconta la scrittrice Angela Aniello e ci parla del suo libro, che tratta il tema fondamentale dell’inquinamento a Taranto

Francesco Merra Tutt'altro che Piccoli Giornalisti
Andria - venerdì 14 maggio 2021
"Tutt'altro che piccoli giornalisti": l'intervista ad Angela Aniello
"Tutt'altro che piccoli giornalisti": l'intervista ad Angela Aniello © n.c.

I piccoli giornalisti del 1° Corso del Laboratorio Di Storytelling e di Giornalismo di Tutt’altro hanno realizzato “tutt’altro che una piccola intervista” ad Angela Aniello, scrittrice, poetessa e professoressa, che nel suo ultimo romanzo, “Il verso giusto”, ha affrontato il tema fondamentale dell’inquinamento nella città di Taranto.

Non è stata una semplice intervista, quella dei bambini del Laboratorio di Storytelling e di Giornalismo di Tutt’altro. La professoressa e scrittrice Angela Aniello ci ha parlato del suo ultimo romanzo, un libro coinvolgente, che ha come protagonista la giovane Chiara. Sullo sfondo di una Taranto messa in ginocchio dall'inquinamento determinato dall’Ilva, la ragazza ripercorre la sua vita irrimediabilmente segnata dalla condizione ambientale della sua città.

In un periodo storico come questo, in cui la pandemia ha allungato le distanze e ci ha costretti a confrontarci dietro lo schermo di un pc, non sono mancate la voglia di esprimere pensieri ed emozioni.  E pensiamo che tutto sia andato assolutamente per “Il verso giusto”.

«È stata la nostra prima intervista da “piccoli giornalisti” e all'inizio eravamo davvero molto emozionati e impazienti di cominciare. La scrittrice Angela Aniello, una persona gentile e molto simpatica, ci ha messi subito a nostro agio, condividendo con noi non solo le riflessioni riguardo al suo romanzo, ma anche aspetti della sua vita e consigli preziosi. È stato un momento di grande emozione, che ci ha insegnato tanto e siamo molto felici di aver avuto questa opportunità».

I pensieri e le impressioni dei piccoli intervistatori Sara, Aurora, Vittoria, Alessia, Vincenzo, Lucia, Giovanni e Carlotta.

https://fb.watch/5tU29-XYFp/

 

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti