Gingerbread men: gli omini di pan di Zenzero a profumare e decorare il Natale

I sapori delle tavole Inglesi e la favola raccontata da Giorgia Lapenna per viaggiare con la fantasia e scoprire usi e tradizioni che sanno di festa

Lorena Fusiello Sagittario ascendente British
Andria - martedì 28 dicembre 2021

Gingerbread men Vs biscotti al burro

La tradizione inglese vuole che nei giorni precedenti il Natale i bambini con l'aiuto dei più grandi preparino i Gingerbread men, i comuni omini di pan di zenzero. Biscotti golosi da mangiar
Gingerbread men
Gingerbread men © AndriaLive

Benvenuti nel nostro caldo mondo natalizio che evoca la famiglia, l’amicizia, l’affetto e la condivisione che è anche quella che abbiamo creato con la community della Morgan School.

Con questa nuova video ricetta vorremo rievocare i sapori, gli odori e le tradizioni del Natale anglosassone.

Nelle usanze Inglesi infatti è prevista la realizzazione dei Gingerbread men, i comuni omini di pan di zenzero che i bambini preparano nei giorni precedenti al Natale. Biscotti golosi da mangiare per merenda ma anche da decorare e appendere all’albero per renderlo originale e festoso.  

In questa video ricetta, sono compagnia di due dolcissimi e simpaticissimi alunni della Morgan School Simone e Simona. Avremmo voluto coinvolgere più alunni ma l’emergenza saniratia ancora in atto non ce lo permette. Avremo modo di recuperare.

Ma entriamo nel clou della tradizione legata ai Gingerbread: alcuni sostengono che siano nati in Armenia per poi essere esportati dai monaci in tutta Europa. Una delle legende più quotate è che siano nati in Gran Bretagna, alla corte di Elisabetta 1a, che amava sorprendere i suoi corteggiatori con dei biscotti che ricordassero gli stessi. I biscotti, infatti, dopo esser stati decorati e colorati venivano donati.

I doni golosi e simpatici della regina, che vanta il primato dei corteggiatori, divennero poi di buon auspicio per tutte le giovani donzelle dell’epoca in cerca di marito. Peccato solo che la Regina non si sposò … Evidentemente, il suo unico vero amore fu la nazione e la sua era strategia finalizzata a ricevere favori politici dai Principi di tutta Europa.

Il Gingerbread Man è anche un personaggio natalizio molto comune nei cartoni animati e nelle storie per bambini. Ecco, la vera sorpresa della video ricetta è la storia che ci narrerà Giorgia Lapenna. Buona visione e buon Natale a tutti.

Ops, dei dolci al burro non c’è bisogno di spendere grosse e grasse considerazioni. Sono buoni, talvolta si prestano anche ad essere valide decorazioni, ma volete mettere il profumo di zenzero e cannella dei Gingerbread?

Gusti e tradizioni a confronto restano per noi un valido pretesto per viaggiare ocn la fantasia nell’attesa di poter tornare a viaggiare in sicurezza quando, auspichiamoci, il covid19 sarà soltanto nei libri di storia.

Segue la lista degli ingredienti e le giuste quantità per la realizzazione dei Gingerbread Man:

Per circa 40 biscotti: 

300 g di farina 00
130 g di burro freddo di frigo
80 g di zucchero a velo
80 g di melassa (o miele scuro)
1 tuorlo
2 g di bicarbonato (2 cucchiaini rasi da caffè)
2 g di zenzero in polvere
2 g di cannella in polvere
1 e 1/2 g di chiodi di garofano in polvere
1 g di noce moscata in polvere
1 pizzico di sale

Per la ghiaccia reale:

1 albume
150 g di zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti