Handball

Vittoria nell'ultima partita casalinga per l’APD Fidelis Andria Handball

I ragazzi di coach Colasuonno battono 33-11 il Crotone

Altri Sport
Andria lunedì 06 maggio 2019
di Michele Di Corato
Fidelis Andria Handball
Fidelis Andria Handball © Fidelis Andria Handball

Serviva una prova d'orgoglio e così è stato. La Fidelis Andria Handball batte con un perentorio 33-11 il Crotone nell'ultima partita casalinga della stagione.

Nonostante il morale basso dopo la sconfitta contro il Noci e la brutta prestazione in trasferta contro il New Capua, gli andriesi, con una bella reazione di squadra e prova di forza, vincono e convincono contro un Crotone che nulla ha potuto contro la superiorità bianco-azzurra.

Una difesa arcigna, un attacco fluido e con idee fanno scavare un solco insormontabile e rassicurante tra gli andriesi e i crotonesi. Infatti il primo tempo si conclude col risultato di 18-7 in favore dei ragazzi di mister Colasuonno. Musica che nella ripresa non cambia con il coach che dà spazio a tutti i componenti della rosa che non deludono le aspettative.

Da segnalare le autorevoli prestazioni dei giovanissimi Under 14 Agostino Guglielmi, Andrea Zagaria (1 goal), Giovanni Terlizzi e dell' Under 13 Luca Dentico che hanno messo in luce le loro qualità al servizio della squadra senza timori reverenziali.

«Chiudiamo con una bella vittoria davanti al nostro pubblico - dichiara il presidente Nunzio Colasuonno - abbiamo migliorato la terza posizione dello scorso anno terminando al secondo posto, ma non siamo riusciti a vincere il campionato. Rifletteremo sugli errori commessi per migliorare e programmare la prossima stagione, tenendo conto che al centro del nostro progetto c'è la crescita delle nostre giovanissime e promettenti leve».

L'ultimo impegno per la Fidelis Andria in questo campionato di serie B sarà domenica 12 maggio a Capua alle ore 16,00 contro l'Endas Capua.

Lascia il tuo commento
commenti