Prima Divisione

Pallacanestro Andria, storica impresa a Manfredonia

Finisce 50-53 per gli andriesi sul campo della Santa Chiara Basket

Basket
Andria martedì 29 gennaio 2019
di Alessio Tesse
Manfredonia - Pallacanestro Andria
Manfredonia - Pallacanestro Andria © Pallacanestro Andria

Prima storica vittoria in trasferta per la compagine andriese. I ragazzi di coach Di Donna sbancano Manfredonia con un punteggio di 53 a 50, che dopo due sconfitte consecutive contro Apricena e San Giovanni Rotondo, siglando uno storico e importante successo soprattutto per il morale e la classifica al termine di una gara maschia.

Il primo quarto è caratterizzato dall’equilibrio mostrato dalle due formazioni e dopo tre minuti nessuna delle due squadre ha ancora segnato fino a quando non sopraggiungono i liberi realizzati dai padroni di casa. Gli ospiti non demordono, mettono subito la freccia e il proseguo dei primi dieci minuti è punto a punto con un Manfredonia glaciale sui tiri liberi e i federiciani molto intraprendenti. Primo quarto che termina 17 a 13 per la formazione andriese. Seconda frazione da dimenticare per gli scaccati, con i sipontini che partono a razzo e portandosi sul +7 mettendo, aprofittando di un'Andria in crisi che mette a referto solo 5 punti.

Dopo l’intervallo lungo i bianco-azzurri si rialzano con i canestri di Capasso, del solito Riitano, di un pimpante Luce e di un’ottima prestazione difensiva di Inchingolo, staccano i locali e tornano avanti: 39 a 35 è il risultato all'ultima pausa. Ultimi dieci minuti di gioco degni di un finale thriller con i padroni di casa determinati a portare a casa i 2 punti ma la difesa ospite si dimostra stoica, soffrendo comunque il rientro della Santa Chiara Manfredonia, che grazie ai liberi di Azzarone torna minacciosamente sotto, ma una tripla di Riitano scaccia i fantasmi. Sembra finita? No, i tiri liberi sbagliati dalla compagine andriese alimentano i timori di una rimonta, che però non arriverà mai. Gli ultimi liberi andriesi, conditi da un po' di nervosismo dei giocatori di casa, sanciscono la fine della partita.

Migliori in campo sono stati per gli ospiti: Inchingolo, che grazie a una serie di palle rubate ha determinato la messa in sicurezza del punteggio finale; Riitano con i suoi 21 punti si porta in testa della classifica marcatori del girone A di Prima Divisione; Capasso, che è una certezza sulle plance. Per i padroni di casa migliori in campo: Azzarone, Mastroluca e Vaira.

Prossima partita, domenica 3 febbraio contro gli Spartans Foggia presso il Polivalente andriese di via delle querce alle 9.30.

TABELLINO

SANTA CHIARA MANFREDONIA - PALLACANESTRO ANDRIA 50-53

Santa Chiara Manfredonia: Azzarone 12, Prencipe 2 , Pacillo 2, Ciuffreda, Di Cosmo 4, Piemontese 6, Mastroluca 5, Vaira 13, Falcone 2, Salice 4

Pallacanestro Andria: Riitano 21, Capasso 12, Luce 7, Inchingolo 4, Loconte 4, Lomuscio 3, Miani 2, Todisco, Locantore. Allenatore: Di Donna-Trione

Lascia il tuo commento
commenti