Prima Divisione

Pallacanestro Andria, brutto scivolone casalingo contro Minervino

Finisce 34-64 per i Rocks-Hill

Basket
Andria giovedì 21 marzo 2019
di Alessio Tesse
Pallacanestro Andria - Minervino
Pallacanestro Andria - Minervino © Pallacanestro Andria

Nella quarta giornata del campionato di Prima Divisione la Pallacanestro Andria subisce una netta sconfitta contro il Minervino Rocks-Hill per 64 a 34.

Nel primo quarto i ragazzi di coach Giocondo partono a razzo e i primi canestri sono di marca murgiana, così come il resto del quarto con la squadra di coach Di Donna incapace a reagire e priva del loro top scorer Riitano, fermo per un infortunio, e complice un’ottima prestazione difensiva ospite. Nel secondo quarto sussulto d’orgoglio per gli scaccati, ma nulla può alla vena realizzativa di Sassi, autentico mattatore dell’incontro, e al collettivo ospite di tenere a bada la formazione di casa. Negli ultimi due quarti poco cambia dal punto di vista del gioco, ma i bianco-azzurri murgiani incrementano il divario grazie ai canestri dei giovani Tricarico e Lamonarca.

Prestazione da dimenticare per i federiciani, battuti da una formazione giovane e atletica capace di approfittare delle sbavature della formazione locale e di imporre il loro gioco, che dovranno azzerare il tonfo e pensare alla prossima partita che si disputerà domenica 24 alle 20.30 al Palamarchiselli di Barletta contro la RAP Barletta.

TABELLINO

Pallacanestro Andria: Luce 4, Capasso 7, Inchingolo 4, Caputo 7, Lomuscio, Gallo 4, D’Urso, Ventola 4, Miani 4, Locantore

Coach: Di Donna-Trione

Minervino Rocks-Hill: Sassi 18, Lamonarca 12, Tricarico 11, L’Abbate 9, Pisicchio 5, Renna 5, Cassano 3, Roccotelli 2, Stillavato, Giocondo ne

Coach: Giocondo

Arbitri: Lanotte e Procacci

Lascia il tuo commento
commenti