Cronaca e tabellino live del match

Molfetta - Fidelis 0-2: L'Andria si qualifica ai play-off!

I federiciani trovano il vantaggio al 20' con Scaringella, poi raddoppia Clemente al 71': matematica la qualificazione agli spareggi promozione, visti i risultati di Bitonto e Casarano

Calcio
Andria domenica 30 maggio 2021
di Riccardo Alicino
Molfetta - Fidelis
Molfetta - Fidelis © Riccardo Alicino/Andrialive

La prima tappa del trittico di gare che separa la Fidelis dal termine della regular season, è Molfetta. I biancorossi hanno in tasca, già da qualche giornata, la salvezza aritmetica, ma vogliono confermarsi mina vagante del torneo, puntando sulla qualità del suo reparto avanzato (rientra oggi l’ex Strambelli). Per i federiciani, tuttavia, che ritrovano in panchina mister Panarelli dopo la positività al Covid-19, l’imperativo è uno solo: vincere, per ipotecare la pratica play-off. Di seguito la cronaca testuale del match, live dal “Paolo Poli”. 

0’ Dopo un minuto di silenzio per l’incidente della funivia di Mottarone, inizia il match al “Poli”

5’ Il primo squillo del match è dei padroni di casa: punizione insidiosa dai 20 metri di Strambelli, il sinistro a giro termina di poco a lato

9’ Risponde la Fidelis: destro di Prinari dai 15 metri, sfera alta sopra il montante

10’ Che chance per la Fidelis: scambio nello stretto tra Prinari e Scaringella, che cerca la zampata vincente da pochi passi, ma è reattivo Rollo in uscita. Il guardalinee, tuttavia, ferma il gioco per offside

14’ Ancora Strambelli pericoloso per gli ospiti: gran botta dalla media distanza, Anatrella si salva in due tempi

20’ Vantaggio Fidelis! Scaringella sfrutta in area il disimpegno errato di un difensore, e con freddezza batte Rollo sottoporta. Primo centro stagionale per l’attaccante gravinese, che sblocca il risultato e porta avanti i suoi!

40’ I pericoli dei biancorossi giungono sempre dai piedi di Strambelli, che tenta di sorprendere Anatrella addirittura da calcio d’angolo; la parabola fa la barba all’incrocio dei pali

42’ Si rivede l’Andria: Acosta riceve palla sulla trequarti, si libera di un avversario e prova la conclusione; palla alta sulla traversa

43’ Biancazzurri pericolosi in questo finale di frazione: Monaco vince un duello a centrocampo, percorre 30 metri palla al piede e scarica il destro dal limite, ma non punge lo specchio

44’ Che le conclusioni dalla distanza, per i federiciani, possano rappresentare una valida soluzione, lo conferma Manzo: tentativo dai venti metri, la palla sfiora l’incrocio e termina sul fondo 

45’ + 2’ Si chiude la prima frazione di gioco

-----------

45’ Al via il secondo tempo

45’ Prima occasione flash per i padroni di casa: conclusione di Strambelli, Anatrella risponde “presente”

52’ Risponde la Fidelis: calcio di punizione dai 25 metri, il rasoterra di Cerone viene deviato dalla barriera e termina di poco a lato

55’ Andria a un passo dal 2-0: combinazione in contropiede tra Prinari e Cerone, che serve  in profondità l’accorrente Scaringella, ma l’attaccante andriese spreca tutto da pochi passi

64’ Occasionissima Fidelis: Prinari serve Clemente in area, che gioca di sponda con Cerone; il trequartista federiciano calcia di prima intenzione, ma spara alto in area

67’ Gran calcio di punizione di Strambelli da posizione defilata; Anatrella ci mette una mano, la parabola si infrange sulla traversa

71’ Raddoppio Fidelis! Invito da sinistra di Cerone, incornata vincente di Clemente che firma il 2-0!

75’ Il Molfetta non demorde: Varriale in area calcia di punta, Anatrella provvidenziale con l’intervento a mano aperta

89’ E’ sempre l’Andria a tenere banco: rasoterra insidioso di Cerone dai 20 metri, Rollo si distende e respinge, poi la difesa rinvia

90’ + 6’ Triplice fischio, termina il match al “Paolo Poli”

COMMENTO

Fidelis corsara a Molfetta: sfoggia una prova di carattere, supera 2-0 i biancorossi di Bartoli e, grazie ai risultati di Bitonto e Casarano, è, con due giornate d’anticipo, qualificata matematicamente agli spareggi promozione! Domenica sfida casalinga contro il Lavello, tornerà il pubblico sugli spalti.

TABELLINO 

MOLFETTA (3-4-3): Rollo; Diallo, Di Bari (76’ Triggiani), Pinto; Cianciaruso, Rafetraniaina, Legari (45’ Lavopa), Varriale, Massarelli (76’ Massarelli), Ventura (89’ Frappampina), Strambelli. A disposizione: Tucci, Dubaz, Lavopa, Conteh, Caprioli, Frappampina, Afri, Valente, Triggiani. Allenatore: Renato Bartoli.

FIDELIS ANDRIA (3-4-1-2): Anatrella; Lacassia, Fontana, Venturini; Pelliccia, Manzo, Monaco (45’ Bolognese), Carullo (45’ Paparusso); Prinari; Scaringella (60’ Clemente; 73’ Figliolia), Acosta (45’ Cerone). A disposizione: Petrarca, Clemente, Paparusso, Avantaggiato, Bolognese, Dipinto, Mariano, Figliolia, Cerone. Allenatore: Luigi Panarelli.

ARBITRO:  Sig. Romaniello di Napoli

NOTE:

Reti: 20’ Scaringella (FID), 71’ Clemente (FID)

Ammoniti: 27’ Di Bari (MOL), 52’ Lavopa (MOL), 78’ Strambelli (MOL)

Espulsi: \

Angoli: 3-9

Recupero: 2’ p.t.; 6’ s.t.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Franco ha scritto il 30 maggio 2021 alle 18:49 :

    DUE BELLE SQUADRE BEN IMPOSTATE, MI DISPIACE PER IL MOLFETTA, PERCHE' MERITAVA LA VITTORIA... Rispondi a Michele Franco

    Leone biancazzurro ha scritto il 31 maggio 2021 alle 16:05 :

    Devi controllare il televisore mi sa tanto che non funziona. Bella partita ma Sempre Fidelis Rispondi a Leone biancazzurro