L'ultima tappa della regular season

Pari a reti inviolate a Francavilla, la Fidelis è la miglior difesa della Serie D

Adesso testa ai play-off: mercoledì, al “Degli Ulivi”, la semifinale contro il Bitonto

Calcio
Andria domenica 13 giugno 2021
di Riccardo Alicino
Francavilla - Fidelis
Francavilla - Fidelis © Fidelis Andria

Con play-off e terzo posto già in tasca, la trasferta di Francavilla, ultima appendice di un’annata da incorniciare, poteva apparire alla vigilia senza nulla da chiedere. Eppure, questa Fidelis di smettere di sorprendere proprio non ne vuole sapere: fissa a quattordici turni l’imbattibilità stagionale e si conferma miglior difesa dell’intera Serie D. Un record, da inserire negli annali.  

Termina 0-0 al “Fittipaldi”. Gli uomini di Lazic conquistano sul campo la salvezza diretta, al termine di una gara che stenta a decollare, si accende nella prima frazione di gioco con le folate di Del Col (per i padroni di casa) e Mariano (per gli ospiti), ma emoziona poco. Anche nella ripresa, quando Leonetti in rovesciata e Nolè con un rigore in movimento, sprecano due ghiotte chance per il vantaggio rossoblu. Tanta, poi, anche la stanchezza, complice il caldo estivo che sta accompagnando il finale di questa interminabile annata.

E per i federiciani, sul finire di gara, altre due note positive: il rientro in campo, otto mesi dopo, di Calogero Minacori e l’esordio in maglia biancazzurra del classe 2003 Di Schiena, prodotto del vivaio. Adesso, per gli uomini di Panarelli, che chiudono la regular season a quota 61 punti, testa solo ai play-off. Mercoledì, al “Degli Ulivi”, la semifinale degli spareggi promozione contro il Bitonto. 

Lascia il tuo commento
commenti