Firma il difensore Morabito, classe '95. Vicina anche la firma del difensore Ola, mentre vanno via Anglani e Colucci

Si avvicina l’esordio in campionato per la Fidelis Andria

Oggi test contro l’Omnia Bitonto

Calcio
Andria giovedì 04 settembre 2014
di Francesco Conversano
La Fidelis Andria si prepara in vista di Scafati
La Fidelis Andria si prepara in vista di Scafati © Vincenzo Fasanella

E' cominciata ieri, con una doppia seduta di allenamento, la preparazione della Fidelis in vista dell’esordio di campionato a Scafati.

Il tecnico sta preparando nei minimi dettagli la sfida, che si preannuncia difficile sia per l'ambiente che per le defezioni che riguarderanno la truppa azzurra. Infatti oltre alle defezioni di Berardi, Camporeale e De Crescenzo si è anche aggiunta la mano pesante del giudice sportivo che ha sanzionato con ben 3 turni di stop Lavopa per il cartellino rosso rimediato nell’amichevole dello scorso mercoledì disputata contro il Bari.

Nella giornata di oggi alle ore 16.30 invece, è prevista la partitella contro l’Omnia Bitonto che si disputerà presso l’impianto “Yashin” di Bisceglie dotato di terreno sintetico proprio come quello di Scafati che ospiterà l’incontro di domenica.

Sul fronte mercato, la Fidelis si è assicurata le prestazioni di Pietro Morabito. Il difensore classe 1995 ha disputato lo scorso campionato di serie D nelle fila della Turris. Vicina la firma del centrale Ola. 

Definite anche le cessioni a titolo definitivo dei difensori Antonio Anglani e Sebastiano Fabio Colucci che si accasano rispettivamente all'Atletico Mola ed al San Severo.

Lascia il tuo commento
commenti