Serie D

Granata - Fidelis 0-2: Iannini e Forte regalano tre punti all'Andria in terra campana

Dopo un primo tempo difficoltoso, i biancazzurri riescono a sbloccare il match nella seconda frazione grazie a due reti di testa

Calcio
Andria domenica 27 gennaio 2019
di Antonio Ventola
Granata - Fidelis Andria 0-2
Granata - Fidelis Andria 0-2 © Pagina Facebook Fidelis Andria

La Fidelis non fallisce il colpo sul campo dell'ultima in classifica Granata mettendo a segno la terza vittoria consecutiva.

Con una rosa che ha visto l'assenza dell'ultimo minuto di Benvenga e Stranges per influenza, oltre a quella risaputa dell'infortunato Gregoric, Potenza nel suo 3-4-3 inserisce da subito i rientranti Bozic e Iannini. Il primo tempo andriese non trascorre liscissimo. Escluso un tiro rasoterra di Bozic al 5', il Granata si mostra propositivo sin dall'inizio, lanciando un chiaro segnale di sfida agli ospiti. Dopo un intervento dubbio di De Filippo su Del Prete in area di rigore all'8', è Sorrentino una decina di minuti dopo a impensierire la difesa andriese con una conclusione che lambisce il palo, ma termina a lato. I grattacapi per Potenza aumentano quando Bozic è costretto ad uscire per infortunio e il tecnico dell'Andria modifica il suo assetto tattico inserendo Piperis e disponendo i suoi con il 3-5-2. Intorno alla mezz'ora il tecnico andriese non è contento e cambia ancora inserendo Manno al posto di Varriale in attacco. Il tempo per fortuna premia la Fidelis che vede terminare a reti inviolate la prima frazione dopo aver tremato ancora su una conclusione ravvicinata di Prevete a pochi passi dalla porta difesa da Addario.

Il secondo tempo però gira bene per l'Andria, che al 54' trova quasi incredibilmente il vantaggio: a siglarlo è il rientrante Iannini, che di testa corregge benissimo un calcio d'angolo battuto da Manno. La Fidelis si ravviva dopo più di mezza partita in confusione e, dopo aver sfiorato il raddoppio con Bortoletti al 70', trova lo 0-2 al 77': ancora Manno ad ispirare da calcio da fermo e Forte, nuovamente di testa, trafigge la difesa campana.

Con il Granata alle corde la squadra di Potenza va più volte vicino al terzo goal, anche se prima un palo all'80' colpito da Cristaldi e poi un fuorigioco di Bortoletti, che rende nulla la rete ancora di Cristaldi, si mettono di traverso ai biancazzurri. Il finale e i successivi quattro minuti di recupero filano lisci sino al triplice fischio, permettendo alla Fidelis Andria di continuare a navigare in zona play-off.

Prossima settimana, appuntamento al Degli Ulivi alle 14.30 di domenica quando i biancazzurri ospiteranno il Sorrento.

Lascia il tuo commento
commenti