Pre-gara e probabili formazioni

Andria – Gravina: Fidelis, ora prenditi i play-off

Al Degli Ulivi arriva il Gravina dell’ex Loseto, azzannare la preda e prendersi ciò che spetta

Calcio
Andria domenica 28 aprile 2019
di Riccardo Alicino
La Fidelis suona la carica
La Fidelis suona la carica © Fidelis Andria/fb

Archiviate le vacanze pasquali, il campionato torna nel vivo del romanticismo storico e tradizionale della domenica. Dopo il turno infrasettimanale andato in scena nel giovedì santo, nel quale la Fidelis ha superato la Sarnese per due reti a una, si ritorna a casa, alle 15.

Parola chiave? “Play-off”.

È un nastro che effettivamente viene riavvolto ogni domenica, ma quest’oggi ha un gusto singolare, è l’ultima in casa coi propri tifosi, è la gara della rivincita, per quello che fu il risultato dell’andata, una delle (poche) più brutte partite dell’anno per i federiciani, ma soprattutto è una gara che ha da regalare molto, in palio ci sono tre punti letteralmente fondamentali per la corsa delle Fidelis ai play-off di serie D.

Quando un obbiettivo chiama, quando la preda è vicina, è sempre stato un obbligo quello di azzannarla, annientarla, ne sanno qualcosa quei leoni che la storia della Fidelis l’hanno fatta, senza chiacchiere, senza alibi.

A proposito di storia, quattro anni fa, di questi tempi si festeggiava la promozione in serie C, in una città letteralmente in estasi e un purgatorio chiamato dilettanti vissuto di sfuggita, di passaggio.

Ma erano, appunto, altri momenti, altri contesti, altri traguardi. Questo pomeriggio difronte ci sarà il Gravina, un Gravina che ad oggi vede più lontano il treno degli spareggi promozione, con nulla da perdere in realtà, con una salvezza chiaramente assicurata e un campionato che avrebbe dovuto regalare forse maggiori emozioni, ma nel quale i murgiani hanno faticato un po’, soprattutto nel girone di andata, con una successiva ripresa ricca di risultati positivi che quasi ha fatto sperare a qualcosa di più importante. Matematicamente sarebbero ancora in corsa per i play-off, sicuramente vorranno fare bella figura in un ambiente importante della categoria, quale quello andriese. In panchina l’ex Valeriano Loseto.

L’Andria ha l’obbligo di prendersi quello che le spetta, obbiettivo inizialmente inaspettato. Un gruppo forte, società fin ora trasparente e unione tra le parti hanno portato a tutto ciò. Indipendentemente da come andrà a finire questa stagione, sarà stato un successo per tutti. Una città che dovrà andarne fiera.

Per la Fidelis tutti a disposizione tranne il portiere Addario, appiedato da due turni di squalifica, per un’espulsione rimediata nell’ultimo incontro di campionato. Ha recuperato il difensore Gregoric. Possibile 3-5-2 per i federiciani, col tandem Bozic - Cristaldi dal 1'. Tutti a disposizione tra le fila dei murgiani.

Appuntamento al “Comunale”, fischio d’inizio fissato per le 15.

Classica diretta testuale del match qui su Andrialive.it. Di seguito le probabili formazioni.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Zinfollino; Benvenga, Cipolletta, Gregoric; Zingaro, Petruccelli, Piperis, Bortoletti; Paparusso; Bozic, Cristaldi.

GRAVINA (4-3-3): Loliva; Dentamaro, Tarantino, Nigro, Romeo; Forò, Mbida, Mady; Potenza, Scaringella, Santoro.

Lascia il tuo commento
commenti