Le dichiarazioni del tecnico della Fidelis Andria in vista della gara contro l'Altamura

Fidelis, Potenza pre-Altamura: «Partita da azzannare sin dall'inizio senza fare calcoli»

Indisponibili per squalifica Addario, Cipolletta e Iannini

Calcio
Andria sabato 04 maggio 2019
di La Redazione
Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria
Alessandro Potenza, tecnico Fidelis Andria © Antonio Ventola/Andrialive

Indubbiamente la partita più importante dell'anno. L'ennesima finale per la Fidelis, la quale domani al "D'Angelo" sfiderà l'Altamura in un match che, in caso di vittoria combinata con altri risultati favorevoli provenienti dai match Picerno-Bitonto e Gelbison-Savoia, vale la qualificazione ai play-off di Serie D.

«Siamo arrivati alla fine e ci aspetta una partita molto complicata - ha dichiarato il tecnico Potenza in conferenza stampa pre-partita - All'andata fu una sfida difficile, loro ci rispettarono molto e alla fine perdemmo nonostante le molte occasioni create. Anche domani avranno tutta la voglia di salutare al meglio il loro pubblico. Noi dobbiamo cercare di vincere, di osare e poi aspettare i risultati delle altre partite. Daremo battaglia e voglio che i ragazzi capiscano che sarà un match da indirizzare subito senza concendersi il lusso di fare calcoli».

Indisponibili per squalifica Addario, Cipolletta e Iannini: «Arriviamo alla partita con il callo alle mani. Abbiamo problemi dal punto di vista numerico, ma ci siamo abituati. Non ci sono alibi, nonostante siano giocatori importanti, ma chi scenderà in campo sarà sicuramente all'altezza della situazione».

Calcio d'inizio in programma alle ore 15.00.

Lascia il tuo commento
commenti