Pre-gara e probabili formazioni

Altamura - Fidelis, è la partita che vale una stagione, tra calcoli e speranze

Facciamo il quadro della situazione, settimana ricca di vicissitudini nel girone H. Anche oggi sostegno importante dei propri supporters in trasferta.

Calcio
Andria domenica 05 maggio 2019
di Riccardo Alicino
Fidelis Andria - Gravina
Fidelis Andria - Gravina © Fidelis Andria/fb

Ultima presentazione gara della regular season, ultima battaglia di questo campionato, ultimo scoglio da superare per la Fidelis, novanta minuti nei quali bisognerà lottare per raggiungere tre punti fondamentali in ottica play-off, con un occhio ai risultati di Bitonto e Savoia.

Ma andiamo con calma.

Settimana importante e ricca di vicissitudini quella vissuta dal girone H di serie D. Gran parte delle società si giocano letteralmente una stagione quest’oggi e qualsiasi risultato si rivelerà determinante per qualcuno. I calcoli e gli incroci hanno veramente dell’incredibile.

Non vogliamo citarli tutti, ma per farla facile, possiamo dire che la Fidelis spera soprattutto in un risultato positivo del Bitonto contro la capolista Picerno, oltre che chiaramente ad una propria vittoria. Se così non dovesse essere si verrà a creare una classifica avulsa, con Bitonto, Savoia e Fidelis Andria a pari punti. I bitontini sono già qualificati, a loro si aggiungerebbe il Savoia, avanti negli scontri diretti.

Calcoli e pronostici dall’inizio alla fine della classifica, dai play off ai play out, insomma, anche dopo le ultime decisioni del giudice sportivo, che nella giornata di venerdì ha comunicato la penalizzazione di tre punti al Picerno, già vincitore del campionato, per i fatti risalenti alla sfida contro il Taranto (aggressione agli atleti jonici, ndr). Così facendo si è riaperta la corsa alla promozione. Sorride il Cerignola che potrebbe andarsi a giocare lo spareggio con i lucani.

La Fidelis affronterà oggi un Altamura in crisi di risultati, in caduta libera e che sembra aver mollato tutto. Il suo campionato, d’altronde, al momento non ha più nulla da offrirle. Positivo il girone di andata, privo di emozioni quello di ritorno. I murgiani, tuttavia, dopo 5 sconfitte consecutive, quest’oggi vorranno chiudere col sorriso la stagione dinnanzi al proprio pubblico. Giornata particolare anche per l’addio al calcio giocato del propri capitano, Di Benedetto.

Per i federiciani non saranno del match, Addario, Iannini e Cipolletta, squalificati. A loro si aggiungono i più giovani Carrotta e Losito. Potenza dovrebbe optare per un 3-5-2, con il tandem Bozic - Cristaldi in avanti.

Scendere in campo con l’umiltà di sempre e gettando il cuore oltre l’ostacolo. Una gara che è stata preparata soprattutto da un punto di vista mentale. Importante mantenere alta la concentrazione durante tutto l’arco del match, peccando nei dettagli e con un pizzico di superficialità, la Fidelis si è spesso complicata la vita, vedi domenica col Gravina.

Ma al di là di tutto, lo ripetiamo, sarà stata comunque una stagione da ricordare, da riporre negli annali, negli archivi storici della Fidelis.

Avremo, d'altronde, modo e tempo per analizzarla con calma.

Diretta live sul nostro portale a partire dalle ore 15. Di seguito le probabili formazioni.

TEAM ALTAMURA (3-5-2): Scarano; Errico, Dibenedetto, Caldore; Ziello, Guadalupi, Catinali, Clemente, Casiello; Tedesco, Gagliardi.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Zinfollino; Benvenga, Gregoric, Porcaro; Zingaro, Petruccelli, Piperis, Bortoletti, Paparusso; Bozic, Cristaldi.

Lascia il tuo commento
commenti