Coppa Italia Serie D

Un'Andria rimaneggiata esce dalla Coppa Italia, il Savoia supera 3-0 i federiciani

La doppietta finale di Cerone condanna la Fidelis, dopo una gara priva di rilevanti emozioni

Calcio
Andria giovedì 10 ottobre 2019
di Riccardo Alicino
Savoia - Fidelis Andria
Savoia - Fidelis Andria © Fidelis Andria/fb

Un'Andria rimaneggiata, distaccata e spassionata lascia la Coppa Italia di Serie D e si rimette a lavoro in vista del campionato e della sfida di Domenica contro l'Agropoli. Una gara con vari volti nuovi sin dall'inizio, sicuramente utile a mettere minuti nelle gambe a chi ha trovato meno spazio in questo inizio di stagione. La Fidelis a Torre Annunziata esce di scena sconfitta per 3-0 dai padroni di casa del Savoia. Gara con ritmi blandi, decisa dalla maggiore fermezza dei bianconeri nel corso dei 90'.

Favarin schiera i suoi col classico 3-5-2. torna Porcaro in difesa, esordio in maglia biancoazzurra per Nannola e Muratore a centrocampo. In attacco, invece, il tandem Tedesco - Varriale, supportato dalle geometrie del fantasista brasiliano Gava.

Prima frazione che vede partire subito la Fidelis con Montemurro. Il centrocampista andriese prova il tiro dalla distanza, sbagliando però mira e intensità. Al 20', invece, Gatto lascia partire una conclusione letale per i guantoni di D'Andrea, portando in vantaggio il Savoia e dando linfa alla manovra offensiva dei padroni di casa. La Fidelis cerca il pareggio prima con una conclusione di Varriale, dopo uno scambio con Gava, poi con Kosnic su calcio di punizione, ma la sfera è alta. Poco dopo Tedesco è costretto ad uscire per infortunio, al su posto subentra Banegas. Al 39' è il Savoia a farsi pericoloso in attacco, cross di Poziello, sponda di Paudice e conclusione in porta di Orlando che fa la barba al palo, chiudendo il primo tempo.

Nella ripresa le emozioni sono veramente poche. Segnaliamo solo le due marcature dei padroni di casa, entrambe con Cerone, prima su calcio di rigore, e poi, al 91' insaccando di piatto un cross di Oyewale.


Lascia il tuo commento
commenti