Calciomercato serie D

​Fidelis, tra incognite e certezze si attendono le prime ufficialità

Attesa nelle prossime ore quella del DS Di Bari. Per la panchina, tra i profili al vaglio della dirigenza, v’è quello di Luigi Panarelli

Calcio
Andria mercoledì 01 luglio 2020
di Riccardo Alicino
Ds di Bari
Ds di Bari © n.c.

Giorni di silenzio in casa Fidelis. Giorni decisivi, però, per delineare i profili dei timonieri a cui affidare il progetto tecnico per la stagione 2020-2021. Un silenzio che non deve trarre in inganno, insomma. Si continua a lavorare in vista della prossima stagione, imminente, ma riguardo la quale ancor poco è noto.

Anche quest’anno, la parentesi estiva di calcio-mercato farà rima con rivoluzione in casa Andria, dopo alcuni adii societari, i divorzi con Moscelli e Favarin e l’incognita squadra. Ma se riguardo l’approdo di nuovi investitori, dopo le conferme dei soli Roselli e Catapano, non si registrano novità (nonostante i nomi circolati nelle ultime settimane, non v’è ancora nulla di concreto), importanti passi in avanti sono stati fatti per ciò che attinge l’ambito sportivo.

Cercasi sostituti al duo Favarin-Moscelli, dunque. Un imperativo nella stanza dei bottoni biancazzurra sin dal divorzio avvenuto ad inizio giugno. Il ritorno ad Andria (sua città d’origine, ndr) di Riccardo di Bari in veste di DS è ormai cosa certa. Si aspetta solo un’ufficialità che arriverà, con molta probabilità, proprio nelle prossime ore. Di Bari, infatti, è sotto contratto col Foggia e aspetterà il finire del suo legame contrattuale con i satanelli per andare ufficialmente a nozze con il sodalizio federiciano. Nel frattempo, continua a lavorare sotto traccia per la scelta dell’allenatore. Al momento, vi sono più profili alla pari in fase di valutazione, tra cui quello di Luigi Panarelli. Come annunciato nelle scorse settimane dalla nostra redazione, Panarelli piace molto alla presidenza, sia per filosofia di gioco, che per essere un volto noto alla piazza (vi ha giocato in B nella stagione 1999-2000) e i primi contatti sarebbero stati avviati già ad inizio giugno.

Panarelli nelle ultime tre annate ha allenato ad Altamura e nella ‘sua’ calda Taranto, con non poche difficoltà. Se dovesse essere ufficializzato, toccherà a lui, assieme a Di Bari, costruire la Fidelis che verrà, partendo, molto probabilmente, proprio da un rinnovamento della rosa. L’unica pedina sotto contratto anche per la prossima stagione, infatti, al momento è il terzino dx Vincenzo Zingaro. E vari pilastri dell’annata appena trascorsa, come il capitano Loris Palazzo, pare siano ormai ai saluti. Per la punta bitontina la destinazione dovrebbe chiamarsi Sly United Trani, ambiziosa novità del calcio dilettantistico pugliese.

Lascia il tuo commento
commenti