Subito tutti al lavoro in vista del raduno del 30 agosto per l’inizio della preparazione nelle strutture pubbliche messe a disposizione dall’Ente comunale

Definito lo staff tecnico della Pallavolo Andria

Riconferma di Antonio Pepe quale primo allenatore e di Dino Galeandro quale allenatore in seconda e dal preparatore atletico Marco Lepore

Volley
Andria venerdì 13 agosto 2021
di La Redazione
Antonio Pepe, Pallavolo Andria
Antonio Pepe, Pallavolo Andria © n.c.

La Federazione Nazionale ha pubblicato l’elenco delle società ammesse e regolarmente iscritte al campionato nazionale di serie B, adesso si attende la composizione dei gironi. Per la Pallavolo Andria c’è l’ipotesi di rientrare in un girone insieme alle altre squadre pugliesi e alle squadre iscritte di Molise e Calabria. Un girone che darà la possibilità di portare in giro per l’Italia il nome della città di Andria e delle aziende che anche quest’anno hanno deciso di sostenere le attività. Nelle prossime ore sarà ufficializzata l’Azienda andriese main sponsor della Pallavolo Andria.

Nel contempo la dirigenza della Pallavolo Andria è attiva sul mercato per l’allestimento della rosa e per la programmazione di tutte le attività riferite al settore giovanile e promozionale. Nell’ultima riunione la Dirigenza andriese ha definito lo staff tecnico che guiderà gli allenamenti dalla 1^ squadra con la riconferma di Antonio Pepe quale primo allenatore e di Dino Galeandro quale allenatore in seconda e dal preparatore atletico Marco Lepore.

Le parole del coach Antonio Pepe: «Nuova stagione 2021/2022 campionato nazionale serie B alle porte. Speriamo sia diversa da quella passata, anche se un pò di incertezza e di dubbi sono ancora nell'aria. La società, non con poche difficoltà legate anche a tutta la situazione pandemia, sta provando ad allestire una squadra composta di ragazzi giovani e volenterosi accompagnati da alcuni più esperti. A breve la federazione comunicherà i gironi per la serie B così sapremo cosa ci capiterà, subito dopo, insieme al preparatore e allo staff tecnico, si potrà programmare la nuova stagione sperando che sia una stagione senza soste forzate e soprattutto che sia un ritorno alla normalità».

Subito tutti al lavoro in vista del raduno del 30 agosto per l’inizio della preparazione nelle strutture pubbliche messe a disposizione dall’Ente comunale.

Lascia il tuo commento
commenti