Interviste a campione

Arriva ad Andria un'indagine nazionale sul gioco d'azzardo

In un progetto promosso a livello nazionale dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Area Monopoli

Attualità
Andria lunedì 17 luglio 2017
di La Redazione
Gioco d'azzardo
Gioco d'azzardo © n.d.

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli - Area Monopoli ha promosso il progetto “Il gioco d’azzardo in Italia: ricerca, formazione e informazione” affidandone la realizzazione al Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’istituto Superiore di Sanità. A tale scopo il Centro sta conducendo uno studio per acquisire conoscenze sulla dimensione del gioco d’azzardo in Italia e stimare l’impatto di questo fenomeno sulla salute pubblica (www.iss.it/ofad).

Lo studio interesserà un campione rappresentativo di 218 Comuni italiani per la raccolta delle informazioni attraverso la realizzazione di interviste, presso un campione di 12.000 residenti maggiorenni su tutto il territorio nazionale.

Nell’ambito dello studio è stato selezionato anche il Comune di Andria che ha concesso il Patrocinio, l’uso dello Stemma Comunale ed ha fornito al Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità, nel rispetto della normativa sulla privacy, D.Lgs n. 179 del 2016, i dati demografici per l’esclusivo uso di pubblica utilità, come è il caso della presente ricerca epidemiologica sul gioco d’azzardo.

Le interviste ad un campione di 20 residenti adulti (18 anni e più) del Comune di Andria saranno effettuate indicativamente nel periodo Luglio 2017 — Gennaio 2018, mentre il termine della ricerca, con la predisposizione del rapporto conclusivo dello studio, è previsto per il mese di Marzo 2018.

Lascia il tuo commento
commenti