La messa a suffragio di don Vincenzo

11 anni dalla scomparsa di don Vincenzo Labriola

Giovedì 9 novembre, alle ore 19, una messa a suo suffragio presso la chiesa Sacre Stimmate di Andria (Cappuccini)

Attualità
Andria martedì 07 novembre 2017
di La Redazione
Don Vincenzo Labriola
Don Vincenzo Labriola © n.c.

Undicesimo anniversario dalla morte di don Vincenzo Labriola. Era il 9 novembre del 2006 quando il sacerdote andriese perdeva la vita in un tragico incidente stradale sulla A13 a Bentivoglio nei pressi di Bologna.

Uomo carismatico e sacerdote stimato e beneamato da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di apprezzarne le doti umane e intellettive. Sempre disponibile e pronto all’ascolto, ha formato migliaia di giovani, oggi diventati uomini e padri di famiglie che ne custodiscono il ricordo.

Essenziale è stato il suo contributo alla comunità della Parrocchia di San Luigi a Castel del Monte e poi alla parrocchia della Madonna di Guadalupe.

Ricordiamo l’uomo carismatico e benamato per mantenere viva la sua figura presso tutta la comunità andriese e ricordiamo che giovedì 9 novembre alle ore 19,30, presso la parrocchia Sacre Stimmate di Andria sarà celebrata una Santa Messa in suo suffragio. Così, don Giuseppe Lapenna, parrocco della Chiesa S. Maria del Monte, ricordava don Vincenzo Labriola, lo scorso anno, in occasione del decimo anniversario dalla sua scomparsa: «uomo che ha donato tanto alla nostra comunità diocesana, con le sue parole, i suoi gesti, la sua fede e i suoi sorrisi. Prete e uomo dalla grande fiducia per la Provvidenza. Tante le persone che si sono affidate alla sua parola e ai suoi consigli per riacquistare fiducia in se stessi e nella vita! Quanto impegno e sacrificio ha affrontato per realizzare la bellissima chiesa di S. Maria del Monte! Quanta tenacia per costruire la comunità dei fedeli alla parrocchia del Castello, alla Madonna della Quercia e alla Madonna di Guadalupe.Tutto a gloria di Dio. Quanti lo hanno conosciuto e hanno usufruito della sua azione pastorale sono invitati ad unirsi alla preghiera e quindi alla celebrazione per un doveroso grazie a Dio e alla generosità di Don Vincenzo».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mario Terzulli ha scritto il 07 novembre 2017 alle 22:42 :

    Don Vincenzo Labriola, amico fraterno, fin dall’infanzia, uomo di Dio, illuminato psicologo e pedagogista raffinato, rimarrà nella storia della nostra città un esempio di umanità vera, di grande carità e di autentico impegno sociale. Mi unisco nel ricordo e nella preghiera a tutti coloro che lo conobbero e lo stimarono per le sue virtù ed il suo valore. Rispondi a Mario Terzulli

  • annamaria losito ha scritto il 07 novembre 2017 alle 14:39 :

    Abitava sullo stesso pianerottolo del condiminio dove abito. Una persona stupenda.❤ Rispondi a annamaria losito