I dettagli

Valzer di cambiamenti per le sedi di uffici e Forze dell'Ordine andriesi

Guardia di Finanza, Ufficio Tributi, Polizia Locale e Servizi Socio-Sanitari cambiano collocazione, in ottica di risparmio e maggiore funzionalità logistica

Attualità
Andria venerdì 10 novembre 2017
di Lucia M. M. Olivieri
lunghe file in via Bari c/o l'ufficio Tributi
lunghe file in via Bari c/o l'ufficio Tributi © n.c.

Cambiamenti importanti per le sedi delle Forze dell’Ordine andriesi e per i Servizi Socio Sanitari: Guardia di Finanza, Ufficio Tributi, Polizia Locale e Servizi Socio-Sanitari cambiano collocazione, in ottica di risparmio e maggiore funzionalità logistica

A seguito infatti della deliberazione n. 180 della Giunta comunale e dopo consultazioni con i vertici interessati, la Guardia di Finanza lascerà la sede in affitto in via Bari n.8 per occupare gli uffici in via Bari n. 75, dove attualmente è ubicato l'Ufficio Tributi.

A sua volta gli impiegati dell’Ufficio Tributi occuperanno le stanze al primo e secondo piano del “Comune nuovo” in piazza Trieste e Trento, ora ambienti della Polizia Locale, che invece si trasferirà nell'ex sede della Pretura, in via Michelangelo Buonarroti, in quanto l'immobile, tranne il piano terra occupato dagli Uffici del Giudice di Pace, non è più sede distaccata del Tribunale di Trani.

Ultimo ma non meno importante trasferimento sarà quello degli uffici del Settore Socio Sanitario, anch’essi in un immobile in affitto in via Mozart, che passeranno in viale Orazio, nel Centro di riabilitazione della Asl/Bt, ora bene comunale. Quest’ultimo spostamento assume un’importanza sostanziale data la vicinanza con i servizi della Neuropsichiatria infantile, sempre in viale Orazio, con cui i Servizi Sociali lavorano a stretto contatto.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • SAVERIO CANNONE ha scritto il 10 novembre 2017 alle 15:14 :

    Bene, caro sindaco GIORGINO NICOLA, bravissimo. Continua in questo modo taglia totalmente tutti gli affitti contro il comune di ANDRIA e gli enti pubblici dello STATO ITALIANO. Il popolo andriese è con te. Adesso devi cercare a tutti i costi di sistemare la situazione della ferrovia NORD-BARESE. Non aver paura delle forze in campo su tale situazione fai la voce alta e ricordati che come disse il grande SILVESTER STALLONE: NON FA MALE. Non aver paura vai avanti come un carro armato e distruggi tutti gli sprechi statali. Il popolo è dalla parte tua. Il tuo fedelissimo SAVERIO CANNONE. Rispondi a SAVERIO CANNONE