L'evento

Cena di solidarietà alla parrocchia Sacre Stimmate

Un gesto di solidarietà che anticipa tutti gli altri in programma

Attualità
Andria domenica 31 dicembre 2017
di La Redazione
Parrocchia sacre stimmate
Parrocchia sacre stimmate © n.c.

Cena di fine anno – Aiutare per sentirsi vivi.

Non solo la corsa ai regali, l'acquisto di addobbi o la scelta dei menù per pranzi e cene in famiglia o con amici, ecco un po' di tempo da dedicare al prossimo. Ieri mezzogiorno presso la Parrocchia dei Padri Cappuccini ad Andria è stato organizzato, fortemente voluto da Fra Massimo, il pranzo di fine anno, in collaborazione con alcuni parrocchiani che hanno personalmente provveduto alla preparazione e cottura di quanto servito ai più bisognosi, anche per trascorrere e condividere l’atmosfera magica di questo periodo di festività.

All’iniziativa hanno partecipato, come semplici volontari, anche alcuni imprenditori e professionisti locali contribuendo a preparare e servire i pasti offerti. Un gentile contributo, inoltre, è stato offerto anche da alcuni commercianti aderenti al locale Consorzio dei Maestri Macellai, i quali hanno provveduto a donare alcuni pasti per l’iniziativa “Aiutare per sentirsi vivi”, nonché da un imprenditore locale operante nel tessile il quale ha donato abbigliamento che è stato prontamente distribuito fra i partecipanti.

Quella di ieri è soltanto una prima di tante iniziative in programma. Al momento inoltre è stato creato un gruppo whatsapp con cui condividere le prossime attività, non è esclusa anche la costituzione di un’associazione ad hoc con finalità assolutamente benefiche e di volontariato per i più bisognosi. Chi vorrà aderire potrà liberamente manifestare il proprio interesse recandosi direttamente in parrocchia, come coloro i quali hanno bisogno di aiuto e sostegno potranno farlo prendendo contatti direttamente presso la sede parrocchiale.

Lascia il tuo commento
commenti