Appuntamento fissato a giovedì 19 aprile alle ore 18.30 presso la Cooperativa Sociale Trifoglio Onlus in Via Tertulliano, 38

Il ruolo delle comunità educative e del tutore nella cura del minore

Continua il percorso di formazione all'affidamento familiare promosso dalla associazione "Una famiglia in più"

Attualità
Andria martedì 17 aprile 2018
di La Redazione
Il ruolo delle comunità educative e del tutore nella cura del minore
Il ruolo delle comunità educative e del tutore nella cura del minore © n.c.

Continua il percorso di formazione all'affidamento familiare promosso dalla associazione "Una famiglia in più". Durante il prossimo incontro si parlerà di un contesto relazionale molto importante con cui il bambino/ragazzo entra in contatto, spesso, prima di essere affidato ad una famiglia: la comunità educativa. Gli operatori di due comunità parleranno del loro lavoro e della loro esperienza.
Inoltre, si avrà l'opportunità di approfondire il ruolo del tutore nell'ambito dell affidamento e della cura del minore.

Interverranno:
- Alessia Magarelli, tutore dei minori e curatore speciale presso il Tribunale per i minorenni di Bari.
- Luciana De Palo, educatrice della Comunità Educativa “Madre Nazarena Maione” delle suore del Divino Zelo di Trani.
- Roberto Loiudice, responsabile della Comunità Educativa “Il mondo che vorrei” di Altamura.
- Rossella Biandolino, responsabile della Comunità Educativa “Il mondo che vorrei” di Altamura.

Appuntamento fissato a giovedì 19 aprile alle ore 18.30 presso la Cooperativa Sociale Trifoglio Onlus in Via Tertulliano, 38.

Lascia il tuo commento
commenti