Social

Andria - mercoledì 23 novembre 2016 Cronaca

Il fatto

Operatori incaricati dall'Eni in città, il chiarimento

Gli addetti sono operatori della ditta Enetek ConsultGest Srl, società incaricata da Eni per il servizio di check up gratuito

le lettere lasciate ai clienti Eni © n.c.
di La Redazione

A seguito di alcune foto pubblicate sui social riguardanti alcuni operatori Enetek, con giubbino riportante il logo Eni, si è sparso nelle ore scorse l’allarme: molti si sono chiesti se fossero realmente autorizzati a svolgere il servizio per conto dell’Eni.

Siamo stati contattati dai referenti dell'azienda e ci siamo premurati di incontrarli per chiedere chiarimenti dopo che, per ben due volte, la Eni, al numero verde ci ha fatto intendere di non avere referenti in zona.  Abbiamo incontrato presso la Caserma dei Carabinieri gli operatori della società Enetek (4 operatori) i quali hanno ribadito la loro posizione. Sono operatori esterni autorizzati dall’Eni a proporre un check up gratuito e si rivolgerebbero solo ai clienti Eni. Quindi non operatori Eni ma dipendenti della Enetek a sua volta autorizzata dall'Eni per questo specifico servizio. 

Questo è quanto riportato nella lettera che consegnano preventivamente ai clienti: «Un tecnico specializzato di Enetek ConsultGest Srl, società incaricata da Eni per il servizio di check up energetico, dotato di tesserino di riconoscimento, si renderà disponibile per effettuare il check up presso la tua abitazione nel giorno indicato sulla locandina esposta all’ingresso della tua abitazione. A seguito del controllo, l’incaricato Enetek ti lascerà del materiale informativo per successivi approfondimenti e ti illustrerà i servizi offerti dalla rete Energy Store Eni per ottimizzare l’efficienza energetica della tua casa.

Per informazione sul servizio o per fissare un appuntamento in un giorno o in un orario diverso da quello proposto, chiama Enetek ConsulGest Srl al numero verde 800750270».

Era nostro dovere fare chiarezza sulla vicenda nel pieno rispetto di tutti (cittadini e operatori). Trattasi di operatori dunque autorizzati a svolgere il loro servizio.

Ad ogni modo, è nella facoltà di tutti accettare o meno il servizio proposto e per qualsiasi dubbio è bene chiamare al numero verde o rivolgersi ai rivenditori autorizzati.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
6 Commenti
  • maurizio ha scritto il 23 novembre 2016 alle 17:22 :
    Ma Vi rendete conto che i social ci stanno rincoglionendo?
  • maria cancellara ha scritto il 23 novembre 2016 alle 17:58 :
    Come sempre voi di Andria Live avete fornito un servizio eccellente . Grazie
  • maria cancellara ha scritto il 23 novembre 2016 alle 17:58 :
    Come sempre voi di Andria Live avete fornito un servizio eccellente . Grazie
  • Diana ha scritto il 23 novembre 2016 alle 18:07 :
    A me è capitato che siano venuti questi operatori, proprio di questa società, e mi hanno fatto domande che mi sembravano un po’ troppo invadenti su reddito ecc. Alla fine mi hanno fatto firmare sul tablet ma mi è venuto il dubbio. Spero che siano davvero corretti come riportato in questo articolo, di truffe in giro ne stanno assai.
    Catiuscia ha scritto il 24 novembre 2016 alle 23:01 :
    Buona sera signora Diana, conosco benissimo il servizio di ceckup energetico, le domande riguardano piuttosto i consumi dei clienti ENI non il reddito. Se lei ha un frigorifero di classe "A", non vuol dire che è più ricca di una persona che ne ha uno di classe energetica inferiore ma piuttosto, che lei consuma semplicemente meno!
  • Aldo ipogino ha scritto il 25 novembre 2016 alle 14:30 :
    Sono stato il primo operatore Enetek sulla zona di Andria e Barletta,quello che offriamo e l opportunità di conoscere il propio livello di efficienza energetica della propia abitazione (gratis ovviamente)hai clienti Eni ripeto Eni quindi non ho mai capito la loro diffidenza.la firma a fine servizio è il trattamento dei dati personali
Chiudi Non visualizzare di nuovo