La nota a firma del Direttivo

Riattivazione semaforo SS. Salvatore, Ass. Forza Andria: «Un passo avanti per la crescita sociale»

«L’impegno e l’attenzione della nostra associazione, negli ultimi mesi, ha riguardato anche questo importante anello debole della viabilità cittadina, un incrocio che per troppi anni è risultato terra di nessuno»

Politica
Andria venerdì 21 aprile 2017
di La Redazione
Riattivazione semaforo SS. Salvatore, Ass. Forza Andria: «Un passo avanti per la crescita sociale» © n.c.

«Un passo avanti per la crescita sociale e civile della nostra città. Questo rappresenta la messa in funzione dell’impianto semaforico all’incrocio SS Salvatore, in Viale Pietro Nenni». Così i componenti dell’associazione Forza Andria, Salvatore Figliolia, Riccardo Nicolamarino, Giuseppe Figliolia, Antonio
Di Gregorio, commentano la riattivazione dell’impianto semaforico in viale Pietro Nenni con soddisfazione, dopo l'invio di una lettera al Sindaco in cui si chiedevano interventi in proposito.

«L’impegno e l’attenzione della nostra associazione, negli ultimi mesi, ha riguardato anche questo importante anello debole della viabilità cittadina, un incrocio che per troppi anni è risultato terra di nessuno, con condizioni di sicurezza ridotte al lumicino. Le perplessità che attualmente qualcuno pone sulla situazione smog poco hanno a che fare con gli effetti dell’accensione del semaforo, bensì sono da ricercare nelle cattive abitudini di guida tutte nostrane. Basterebbe utilizzare percorsi alternativi o, più semplicemente, spegnere i motori a semaforo rosso. O meglio ancora, evitare l’uso delle auto per spostamenti brevi. Una città che chiede modernità deve avere il coraggio e la forza di superare un certo modo di pensare ed agire, aprire gli occhi al futuro, con la certezza che l’unica strada per migliorare è migliorarci. Ringraziamo l’Assessore al ramo Giuseppe Raimondi per aver posto in essere le nostre richieste e quelle dei residenti che, da ieri, possono vivere con più tranquillità il proprio quartiere. Noi dobbiamo essere consapevoli della superiorità della nostra civiltà».

Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • MARIATERESA CALVANO ha scritto il 21 aprile 2017 alle 08:33 :

    Risiedo in Via Pietro I Normanno e da quando è stato riattivato il semaforo non è affatto vero che “i residenti vivano con più tranquillità”. E’ proprio vero il contrario : Via Normanno è tornata ad essere un incubo; dalle 18,00 alle 21,00 (circa) c’è un serpentone di macchine che dal semaforo raggiunge spesso la scuola materna De Deo con inquinamento ambientale ed acustico notevoli!! Da considerare che la strada, pur essendo stretta è a doppio senso di circolazione contrariamente ad altre arterie nelle vicinanze che sebbene più larghe sono a senso unico (Via don R. Lotti)!! E’ EVIDENTE CHE QUALCOSA NON FUNZIONA! Chiedo all’assessore che vengano presi provvedimenti affinchè i residenti di Via Pietro I Normanno possano riprendere a vivere con tranquillità pur salvaguardando la sicurezza dei pedoni all’incrocio. Grazie Rispondi a MARIATERESA CALVANO