La nota del consigliere pentastellato

Poliambulatorio via Barletta, Coratella (M5S): «A Bisceglie intercettati fondi, ad Andria mistero»

«L’Asl e l'Amministrazione ci faranno sapere perché Bisceglie è riuscita là dove Andria ha fallito oppure anche questo interrogativo resterà senza risposta?»

Politica
Andria lunedì 17 luglio 2017
di La Redazione
Poliambulatorio via Barletta, Coratella (M5S): «A Bisceglie intercettati fondi, ad Andria mistero»
Poliambulatorio via Barletta, Coratella (M5S): «A Bisceglie intercettati fondi, ad Andria mistero» © n.c.

Ritorna la polemica sulla nuova sede del Poliambulatorio ad Andria: il consigliere M5S Michele Coratella, infatti, fa il paragone tra la delibera andriese, che sceglie di affittare un capannone privato, e quanto invece realizzato a Bisceglie.

«Qualche giorno fa, Bisceglie ha inaugurato il suo Poliambulatorio: dopo un anno e mezzo dalla posa della prima pietra, e grazie all'utilizzo di specifici fondi pubblici, la Asl ha bonificato un’area messa a disposizione dal Comune, costruendovi il nuovo poliambulatorio.

Sapete, invece, cos’è successo ad Andria?
Qui da noi non è stato utilizzato alcun fondo pubblico, pur disponibile, ed il Poliambulatorio sorgerà nella zona di via Barletta, in un edificio privato, per l’utilizzo del quale pagheremo l’affitto. Eppure la Asl disponeva di specifici fondi regionali e propri spazi sui quali poteva sorgere una nuova struttura, proprio com’è successo in tempi brevi a Bisceglie.

In parole povere: avevano i fondi, avevano gli spazi, ma si è deciso di agire diversamente. Perché?
Che fine hanno fatto quei fondi?
Perché non sono stati utilizzati?
Perché si è scelto di adibire a Poliambulatorio l’edificio di un privato?

L’Asl e l'Amministrazione ci faranno sapere perché Bisceglie è riuscita là dove Andria ha fallito oppure anche questo interrogativo resterà senza risposta?

Benvenuti nei misteri dell’Amministrazione Giorgino, il nuovo giallo dell’estate!»

Lascia il tuo commento
commenti