“American sniper”

Un film sulla storia contemporanea della guerra contro gli estremisti iracheni

Gianluana Montrone Aggiungi un posto in sala
Andria - venerdì 09 gennaio 2015
©

“Giustificare atti violenti in vista di un grande progetto non è concepibile né che lo si faccia per amore della patria né che lo si faccia per un sentimento religioso.”

Regia: Clint Eastwood
Anno: 2015
Genere: biografico, azione, drammatico
Attori: Bradley Cooper, Sienna Miller, Cory Hardrict.
Fotografia: Tom Stern
Trama: Nel film si narra la storia di Chris Kyle, un U.S. Navy SEAL (Forze per le Operazioni Speciali della Marina degli Stati Uniti, al cui interno vi è una componente antiterrorismo).

A seguito dell’attacco alle Torri Gemelle, Chris prende parte a quattro spedizioni in Iraq per proteggere i suoi commilitoni  dagli attacchi degli estremisti iracheni. Si guadagna l’appellativo di “Leggenda” per aver ucciso il più alto numero di nemici della storia dell’esercito degli Stati Uniti.
Analisi e attualità: Il protagonista della vicenda è un personaggio dalle mille sfaccettature, un uomo con la vocazione di uccidere i nemici della Nazione.
Interpreterei questa tendenza più come un desiderio di fama piuttosto che come puro patriottismo: il rimpianto di Kyle è quello di non aver potuto salvare altri soldati, egli si sente così potente da poter aiutare tutti i “fratelli d’armi”.
Sono d’accordo con l’interpretazione fornita dal giornale americano “The Guardian”: non si può definire eroe un uomo che ha messo fine a migliaia di vite umane, anche se in vista di un nobile obiettivo.

La pellicola fornisce ulteriori spunti per riflettere sulla storia recente, in particolare sugli attentati terroristici alla rivista satirica “Charlie Hebdo”. Gli estremisti dell’Isis hanno ucciso 12 uomini in vista di uno scopo a parer loro giusto: la guerra santa per convertire gli infedeli.
Giustificare atti violenti in vista di un grande progetto non è concepibile né che lo si faccia per amore della patria né che lo si faccia per sentimento religioso.

Altri articoli
Gli articoli più letti